Login

Nome utente:

Password:

Ho dimenticato la password

Ricordami
Nascondimi

Iscriviti

Granuloma eosinofilo nel gatto forum...parliamone!

Dopo che ti sei presentato invia il tuo post qui!
Avatar utente
Elicats
Moderatore globale
Moderatore globale
Messaggi: 3207
Iscritto il: 24 giu 2013, 15:29
OPERI NEL SETTORE?: SI
SONO: NATUROPATA
SESSO: FEMMINA
Citta: It
Località: It
Contatta:

Granuloma eosinofilo nel gatto forum...parliamone!

Messaggio da leggere da Elicats »

Discutiamo sul forum di Granuloma eosinofilo nel gatto, ti spiego come somministro il macerato glicerico Ribes Nigrum e le terapie che di norma affianco al ribes.

Ribes Nigrum: in caso di patologia cronica: procedo di norma somministrando il macerato glicerico una volta al giorno, non supero le 15 gocce, il periodo del trattamento in questo ultimo caso sarà molto prolungato circa 1-2 mesi, con interruzione di 2 mesi, il ciclo può essere ripetuto.

Le altre terapie di sostegno da affiancare SEMPRE al ribes:

Micoterapia: Agaricus Blazei Murril
https://elicats.it/agaricus-blazei-murril-cane-gatto/
+ reishi
Il Reishi fungo medicinale specifico per le allergie: inibisce la produzione di istamina e modula il sistema immunitario, riassettando il corretto equilibrio dei linfociti Th1/Th2.
https://elicats.it/reishi-qual-e-il-mig ... -comprare/

PEA: PALMITOILETANOLAMIDE (PEA)

PEA è un antidolorifico ed antinfiammatorio naturale, senza effetti collaterali ed è un anti-pruriginoso. La PEA è un’aliamide, le aliamidi esercitano un’azione antagonista di natura locale nei confronti dell’infiammazione, modulando la reattività mastocitaria. La PEA è stata somministrata a gatti affetti dal complesso del granuloma eosinofilico e ne ha migliorato i sintomi (eritema, prurito e alopecia) Uno studio pilota suggerisce che il palmitoiethanolamide può rappresentare un farmaco utile per il trattamento del granuloma eosinofilico e della placca eosinofilica. https://elicats.it/pea-nel-cane-e-gatto ... te-dolore/

Omega 3 mi raccomando di grado farmaceutico
https://elicats.it/acidi-grassi-omega-3-e-6-gatto-cane/

Eliminare tutti gli ingredienti infiammatori presenti nel cibo, quindi prediligere alimentazione monoproteica e ipoallergenica
Proteggere contro le pulci
Correggere la disbiosi del microbiota intestinale con la somministrazione di probiotici ceppo specifici come il Bifiderm oppure Iprob.
 ! Messaggio da: Elicats
Puoi commentare questo POST cliccando sul tasto RISPONDI
Non tutto ciò che viene affrontato può essere cambiato, ma niente può essere cambiato finché non viene affrontato
https://elicats.it/about/