Home » Salutogenesi Pets » Nutripuntura gatto cane I NUTRI in veterinaria

Nutripuntura gatto cane I NUTRI in veterinaria

  • Elicats 
Nutripuntura gatto cane

La Nutripuntura gatto cane (nutrizione endocellulare) è la disciplina medica complementare che nasce dalle ricerche sulle relazioni fra gli oligoelementi e i circuiti di comunicazione del corpo umano, chiamati meridiani, normalmente utilizzati in Agopuntura, si compone di 38 informazioni endocellulari, o mini-pasticche (assunte per via orale e da masticare secondo le sequenze stabilite per due-tre volte al giorno), e il compito affidatogli è proprio quello di fornire direttamente all’organo carente, o ad un settore specifico, le informazioni elettromagnetiche di cui prima e necessarie per attivare, o riattivare, l’autoregolazione naturale.

La Nutripuntura non è una terapia: è un metodo inedito che propone strumenti naturali per dinamizzare il terreno dei disturbi psicosomatici, funzionali, organici e lesionali.

Il Dott. Patrick Véret ci dice che: “La Nutripuntura non è una terapia: è un metodo inedito che propone strumenti naturali per dinamizzare il terreno dei disturbi psicosomatici, funzionali, organici e lesionali.”

Nutripuntura gatto cane

La nutripuntura è una pratica che coniuga i principi della biologia tradizionale e quelli di discipline alternative, come la medicina cinese e l’omeopatia; il suo obiettivo è di sostenere il naturale processo di autoregolazione dell’individuo. Ogni malessere, sia esso legato a un evento specifico, a un trauma o a una particolare fase della vita di una persona, può essere superato ristabilendo l’equilibrio delle correnti vitali che governano l’organismo.

Meridiani e Nutripuntura — Libro – 38 nutrimenti fondamentali per la vitalità dei meridiani

la nutripuntura gatto cane può essere definita una innovativa “tecnica energetica” che utilizza associazioni complesse di oligoelementi, definiti anche “complementi informazionali”

La nutripuntura combina la conoscenza della medicina tradizionale cinese con le scoperte moderne nella biologia cellulare per aumentare e sostenere il benessere. Grazie alla nutripuntura che utilizza 38 diverse formulazioni di oligometalli è possibile riequilibrare l’organismo e combattere anche disturbi comportamentali, mira quindi al riequilibrio funzionale e metabolico dell’organismo, è una tecnica complementare basata sulla P.N.E.I.

I Nutri gli oligoelementi in micro-dosi di supporto per cane e gatto

Nutri 01 meridiani del dono correnti vitali delle Arterie

Nutri 05, meridiani dell’organizzazione correnti vitali del Grosso intestino / Colon

Nutri 11, meridiani d’attivazione metabolica (correnti vitali del Fegato)

Nutri 13, meridiani della scelta (correnti vitali del Piccolo intestino)

Nutri 18, meridiani della trasformazione (correnti vitali del Pancreas)

Nutri 19, meridiani del tatto (correnti vitali della Pelle) Bilancia le correnti vitali della pelle

Nutri 20, meridiani del soffio vitale e dell’elasticità  (correnti vitali dei Polmoni)

Nutri 22, meridiani della sicurezza (correnti vitali dei Reni)

Nutri 27, meridiani del tempo (correnti vitali de la Tiroide)

Nutripuntura gatto cane

Nutri 30, meridiani di regolazione metabolica (correnti vitali della Cistifellea)

Nutri 31, meridiani della vigilanza (correnti vitali della Vescica)

Di norma nelle prime fasi si associa sempre il Liprofase Nutripuntura: complesso nutrizionale bi-attivo a base di minerali composto da Lifase e Profase. Insieme riattivano il bio-ritmo, restituendo benessere ed equilibrio.