• Login

Matilda è sul ponte

QUESTO E' IL POSTO DOVE CONDIVIDERE IL PERCORSO FINALE COMUNE E PER RICORDARE I NOSTRI CARI GATTI E CARI CANI

Moderatore: Elicats

Matilda8
Junior member
Junior member
Messaggi: 57
Iscritto il: 7 nov 2019, 14:49
OPERI NEL SETTORE?: NO
SONO: ALTRO
SESSO: FEMMINA
Citta: Venezia

Matilda è sul ponte

Messaggio da leggere da Matilda8 »

La mia cucciola oggi se ne è andata. Linfoma agressivo coinvolti linfonodi e fegato. Ostruzione intestinale. Ho deciso per eutanasia. Dopo giorni di vomito e impossibilità di svuotare l intestino. Sono a pezzi. Grazie Eli per i consigli un abbraccio .
Annalisa
Avatar utente
Elicats
Moderatore globale
Moderatore globale
Messaggi: 3208
Iscritto il: 24 giu 2013, 15:29
OPERI NEL SETTORE?: NO
SONO: ALTRO
SESSO: FEMMINA
Citta: It
Località: It

Re: Matilda è sul ponte

Messaggio da leggere da Elicats »

Mi dispiace Annalisa, hai preso una decisione non facile 🐾❤️ in questo caso una scelta d'amore e di rispetto nei confronti di questa piccola creatura.
Elicats.it
Matilda8
Junior member
Junior member
Messaggi: 57
Iscritto il: 7 nov 2019, 14:49
OPERI NEL SETTORE?: NO
SONO: ALTRO
SESSO: FEMMINA
Citta: Venezia

Re: Matilda è sul ponte

Messaggio da leggere da Matilda8 »

Sì è dura ma era l unica decisione possibile, e questo detto anche dall oncologo. È dura ma lei ora nn soffre più. Grazie del supporto 💞 un abbraccio grande
Annalisa
Avatar utente
Alia
Junior member
Junior member
Messaggi: 32
Iscritto il: 24 giu 2020, 0:38
OPERI NEL SETTORE?: NO
SONO: ALTRO
SESSO: FEMMINA
Citta: Germania

Re: Matilda è sul ponte

Messaggio da leggere da Alia »

Mi dispiace tanto.
Condoglianze.
E anche se non ci conosciamo, ti mando un abbraccio.
In questo periodo isterico in cui la gente ha paura della gente, credo che invece gli abbracci servano più che mai. Soprattutto fra chi si non conosce.
Teodoro, il mio dono di Dio, 01.05.2018
Eliodoro, il mio dono del Sole, 01.07.2019
Ninfadora, il mio dono delle Ninfe, 16.08.2020
Avatar utente
andrea_845
Member
Member
Messaggi: 251
Iscritto il: 28 nov 2019, 21:40
OPERI NEL SETTORE?: NO
SONO: ALTRO
SESSO: MASCHIO
Citta: Torino

Re: Matilda è sul ponte

Messaggio da leggere da andrea_845 »

MI dispiace tantissimo Annalisa...
Mi ricordo di Matilda. Ricordo di aver risposto a tanti post su di lei mesi fa...ricordo che le davi il cortisone, il gastroprotettore.
Probabilmente non era neanche un linfoma di primo grado se dici così...

Annalisa l'eutanasia è una decisione difficilissima. E da fuori è facile dire "hai fatto bene, hai fatto male". Da quello che dici pero', ossia il fatto che soffriva tanto...aveva dolore e aveva tali compromissioni a tutti questi organi...si...hai fatto bene. Perchè a quel punto non è piu' vita e giustamente, è comprensibile, noi vorremmo che stessero comunque con noi. Ma non è piu' giusto per loro.

Abbiamo sempre dovuto decidere per loro, erano dipendenti da noi al 100%, e non potevano dirci cosa volevano per se stesse...come si sentivano..è questo che tende a generare SEMPRE un senso di colpa.

Io non so se Mia e Matilda ora sono da qualche parte...quello che possiamo dire, per certo , è che SI...di certo non soffrono.
Noi si, ma loro...no.

Non è stata fortunata povera piccola, se non nel fatto di avere te al suo fianco fino alla fine.

Non posso confortarti Annalisa. Primo perchè non c'è niente e nessuno che può farlo (lo so benissimo), secondo perchè sarei comunque l'ultima persona ad essere in grado di confortare qualcuno.

Un abbraccio.
Andrea
Matilda8
Junior member
Junior member
Messaggi: 57
Iscritto il: 7 nov 2019, 14:49
OPERI NEL SETTORE?: NO
SONO: ALTRO
SESSO: FEMMINA
Citta: Venezia

Re: Matilda è sul ponte

Messaggio da leggere da Matilda8 »

Alia ha scritto: 31 ott 2020, 15:51 Mi dispiace tanto.
Condoglianze.
E anche se non ci conosciamo, ti mando un abbraccio.
In questo periodo isterico in cui la gente ha paura della gente, credo che invece gli abbracci servano più che mai. Soprattutto fra chi si non conosce.
Grazie mille per la vicinanza e per le tue parole. Non con tutti si può esternare il dolore che si prova per queste creature che sono parte della nostra vita e della nostra famiglia. Molti dicono:" è solo un gatto' , oppure :" prendine un altro" ma ora io non ne voglio un altro. Avrei voluto lei all infinito. Ma nn si può 😔 grazie mille
Un grande abbraccio
Annalisa
Matilda8
Junior member
Junior member
Messaggi: 57
Iscritto il: 7 nov 2019, 14:49
OPERI NEL SETTORE?: NO
SONO: ALTRO
SESSO: FEMMINA
Citta: Venezia

Re: Matilda è sul ponte

Messaggio da leggere da Matilda8 »

andrea_845 ha scritto: 31 ott 2020, 16:06 MI dispiace tantissimo Annalisa...
Mi ricordo di Matilda. Ricordo di aver risposto a tanti post su di lei mesi fa...ricordo che le davi il cortisone, il gastroprotettore.
Probabilmente non era neanche un linfoma di primo grado se dici così...

Annalisa l'eutanasia è una decisione difficilissima. E da fuori è facile dire "hai fatto bene, hai fatto male". Da quello che dici pero', ossia il fatto che soffriva tanto...aveva dolore e aveva tali compromissioni a tutti questi organi...si...hai fatto bene. Perchè a quel punto non è piu' vita e giustamente, è comprensibile, noi vorremmo che stessero comunque con noi. Ma non è piu' giusto per loro.

Abbiamo sempre dovuto decidere per loro, erano dipendenti da noi al 100%, e non potevano dirci cosa volevano per se stesse...come si sentivano..è questo che tende a generare SEMPRE un senso di colpa.

Io non so se Mia e Matilda ora sono da qualche parte...quello che possiamo dire, per certo , è che SI...di certo non soffrono.
Noi si, ma loro...no.

Non è stata fortunata povera piccola, se non nel fatto di avere te al suo fianco fino alla fine.

Non posso confortarti Annalisa. Primo perchè non c'è niente e nessuno che può farlo (lo so benissimo), secondo perchè sarei comunque l'ultima persona ad essere in grado di confortare qualcuno.

Un abbraccio.
Grazie Andrea, non cerco conforto in realtà. Come hai scritto tu non si può dire qualche cosa che faccia stare meglio o che conforti. Il dolore c è ed è giusto che ci sia. Piano piano passerà. Ma ci vuole tempo. Lo so fin troppo bene. Vicinanza nel dolore la può capire solo chi ama queste creature. Per questo ho condiviso il mio dolore e il mio pensiero qui, in questo forum dove ho trovato aiuto e sostegno.

Sì forse non era un linfoma a basso grado, di sicuro era agressivo e non aveva possibilità. La qualità di vita viene prima di tutto e lei nell 'ultimo mese non aveva più forze, anche se si sforzava. E io, sono onestà, non ce la facevo più a vederla così. Infliggere cure e sofferenza sarebbe stato da pazzi. Anche perché completamente senza scopo e infruttuose.

Sono convinta che i nostri piccoli abbiano una anima, forse più nobile di quella umana. Sono puri e perfetti e credo che siano in un loro luogo meraviglioso.
Grazie mille per il messaggio, per i consigli che mi hai dato
Un grande abbraccio
Annalisa
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi : 0 registrati, 0 nascosti e 2 ospiti

    Record di utenti connessi: 457 registrato il 27 gen 2020, 9:19

    Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti