Gatto con insufficienza renale grazie al protocollo Heel una nuova energia!

**INFO NUOVI UTENTI: per accedere a tutti i forum in lettura e scrittura occorre inserire un primo post e presentarsi alla community

Moderatore: Elicats

Giorgina
Nuovo iscritto
Nuovo iscritto
Messaggi: 14
Iscritto il: 20 ott 2019, 10:01
OPERI NEL SETTORE?: NO
SONO: ALTRO
SESSO: FEMMINA
Citta: Pr

Gatto con insufficienza renale grazie al protocollo Heel una nuova energia!

Messaggio da leggere da Giorgina » 20 ott 2019, 10:10

Ciao e complimenti per il sito, l'ho divorato… ;) grazie a voi sto aiutando il mio gatto malato di insufficienza renale, spero di trovare esperienze e testimonianze...soprattutto con il protocollo Heel! già dopo qualche giorno di somministrazione ha ridato altre 7 vite al mio gatto! siete unici e grazie per esserci...

Avatar utente
Elicats
Moderatore globale
Moderatore globale
Messaggi: 1973
Iscritto il: 24 giu 2013, 15:29
OPERI NEL SETTORE?: NO
SONO: ALTRO
SESSO: FEMMINA
Citta: It
Località: It
Contatta:

Re: Gatto con insufficienza renale grazie al protocollo Heel una nuova energia!

Messaggio da leggere da Elicats » 21 ott 2019, 8:45

Ciao Giorgina, nell'insufficienza renale siamo esperti, purtroppo..
:triste:
puoi aprire un nuovo argomento nella sezione malattie renali del gatto!
Per la salute dei nostri cani e gatti è fondamentale rivolgersi sempre al veterinario. Siamo noi che decidiamo per loro e ne siamo responsabili.

Daniela0110
Nuovo iscritto
Nuovo iscritto
Messaggi: 9
Iscritto il: 28 nov 2019, 0:48
OPERI NEL SETTORE?: NO
SONO: ALTRO
SESSO: FEMMINA
Citta: Molinetto di Mazzano

Re: Gatto con insufficienza renale grazie al protocollo Heel una nuova energia!

Messaggio da leggere da Daniela0110 » 28 nov 2019, 22:14

Ciao Giorgina, spero che tu mi risponda L più presto, il mio Stitch è da oggi pomeriggio che non vuole mangiare e mi sembra rallentato, solo questa sera sono riuscita a reperire i farmaci del protocollo, volevo chiederti come tu ti sei regolata con la somministrazione dei farmaci della Heel? in che ordine giornaliero o settimanale ? Mi puoi fare un esempio concreto perché non riesco a capire sul sito, vorrei fare subito delle sottocutanee grazie grazie grazie ciao

Giorgina
Nuovo iscritto
Nuovo iscritto
Messaggi: 14
Iscritto il: 20 ott 2019, 10:01
OPERI NEL SETTORE?: NO
SONO: ALTRO
SESSO: FEMMINA
Citta: Pr

Re: Gatto con insufficienza renale grazie al protocollo Heel una nuova energia!

Messaggio da leggere da Giorgina » 6 dic 2019, 15:37

ho portato al mio veterinario indicazioni che ho trovato qui, poi lui mi ha detto che potevo farlo tre volte a settimana, tu hai iniziato?

Avatar utente
andrea_845
Junior member
Junior member
Messaggi: 20
Iscritto il: 28 nov 2019, 21:40
OPERI NEL SETTORE?: NO
SONO: ALTRO
SESSO: MASCHIO
Citta: Torino

Re: Gatto con insufficienza renale grazie al protocollo Heel una nuova energia!

Messaggio da leggere da andrea_845 » 6 dic 2019, 19:16

La frequenza di somministrazione varia in base allo stato generale del pet (soprattutto) e dai valori renali. La Heel consiglia come partire dalle prime somministrazioni (molto frequenti) fino al mantenimento, "scalando" le dosi progressivamente. Personalmente ho trovato quell'indicazione davvero utile, anche perchè un veterinario che NON è esperto in omotissicologia, non ne ha idea del dosaggio ovviamente.
Ma cmq rimane il fatto che va "modulato" in base alla situazione del singolo animale, che può anche cambiare (quindi devi adattarti)
Andrea

Avatar utente
Elicats
Moderatore globale
Moderatore globale
Messaggi: 1973
Iscritto il: 24 giu 2013, 15:29
OPERI NEL SETTORE?: NO
SONO: ALTRO
SESSO: FEMMINA
Citta: It
Località: It
Contatta:

Re: Gatto con insufficienza renale grazie al protocollo Heel una nuova energia!

Messaggio da leggere da Elicats » 6 dic 2019, 21:04

andrea_845 ha scritto:
6 dic 2019, 19:16
La frequenza di somministrazione varia in base allo stato generale del pet (soprattutto) e dai valori renali. La Heel consiglia come partire dalle prime somministrazioni (molto frequenti) fino al mantenimento, "scalando" le dosi progressivamente. Personalmente ho trovato quell'indicazione davvero utile, anche perchè un veterinario che NON è esperto in omotissicologia, non ne ha idea del dosaggio ovviamente.
Ma cmq rimane il fatto che va "modulato" in base alla situazione del singolo animale, che può anche cambiare (quindi devi adattarti)
:ok: :grazie:
Per la salute dei nostri cani e gatti è fondamentale rivolgersi sempre al veterinario. Siamo noi che decidiamo per loro e ne siamo responsabili.

Rispondi