Home » Sintomi e rimedi gatto » Abbassare azotemia gatto cane Diuretici e Depurativi

Abbassare azotemia gatto cane Diuretici e Depurativi

  • Elicats 
Serum anguillae gatto

Abbassare azotemia gatto, questo è stato per molto tempo il mio interesse e obiettivo quando occorreva contrastare l’insufficienza renale nel gatto con le cure naturali.

Il presente articolo è esclusivamente frutto di studi personali, ricerche ed esperienze, ricordo che sul web è buona cortesia rispettare il diritto alla paternità di un articolo citando sempre la fonte. Grazie

Abbassare azotemia gatto cane

Azotemia in inglese BUN (Blood Urea Nitrogen) è la misurazione dei livelli di azoto ureico nel sangue. L’urea è sintetizzata dal fegato attraverso il ciclo dell’urea come prodotto di scarto della digestione delle proteine, un suo aumento nel sangue indica una diminuita efficienza dei processi di smaltimento delle scorie da parte dei reni. Un livello di azotemia troppo alto può indicare malattie renali, infezioni, linfomi, calcoli, problemi cardiaci, malattie epatiche diabete, pielonefrite, traumi e ustioni, disidratazione.

Con il termine uremia (o iperazotemia) si individua una condizione multisistemica che è una diretta conseguenza della mancata capacità del rene di svolgere le sue funzioni escretorie: la ritenzione di alcuni metaboliti, definiti appunto come tossine uremiche, lʼurea, lʼacido urico, la gastrina possono portare anche a complicazioni neurologiche come l’encefalopatia uremica.

Sia il fegato e i reni devono funzionare correttamente per mantenere un normale livello di urea nel sangue, sono i reni che hanno il compito di espellere attraverso l’urina l’urea.

BUN varia in relazione diretta con l’apporto proteico alimentare, dallo stress, disidratazione, dalla diminuzione della velocità di filtrazione glomerulare.

L’aumento dell’azotemia nel gatto e cane può avere diverse cause:

Renale: glomerulonefrite – insufficienza renale acuta / cronica – pielonefrite – malattie renali PKD –
Prerenale: cardiomiopatie – disidratazione-ipoadrenocorticismo
Postrenale: ostruzione dell’uretra – patologie a carico della vescica

Per distinguere un’iperazotemia renale o prerenale è importante effettuare le analisi delle urine complete del rapporto PU/CU. Questo ci consente di determinare il peso specifico, presenza di calcoli renali, e perdita di proteine.

L’azotemia e la creatinina sono esami che vengono richiesti dal medico veterinario per verificare lo stato di salute dei reni, oltre alla BUN e alla CREA oggi è possibile affiancare un altro test per diagnosticare precocemente i problemi renali, CKD (IRC)   il TEST SDMA.

Ridurre azotemia gatto cane Insufficienza renale

Quando l’azotemia alta  è causata dall’insufficienza renale cronica, il gatto appare disorientato, intontito come se fosse intossicato, i sintomi sono:

  • Letargia
  • Inappetenza
  • Polidipsia – sete intensa
  • Poliuria – Aumento quantità urina emessa
  • Diarrea
  • Anemia
  • ulcere orali o lungo l’apparato gastroenterico
  • Coma uremico
  • Alito cattivo (pesce marcio)
  • Vomito
  • Tachicardia
 
Chitosano
 
Ne ho parlato nell’articolo sul fosforo problema centrale nell’insufficienza renale cronica.
 

I rimedi omeopatici indispensabili

Serum Anguillae

Rimedio che ho somministrato al mio gatto, la sua azione elettiva è sui reni! agisce secondariamente sull’organo fegato e cuore, uno dei migliori rimedi per l’uremia. Rimedio per la nefrite acuta e cronica, ristabilisce la diuresi ed arresta l’albuminuria.

SIN 14 Diuretico e Depurativo

IPERAZOTEMIA GATTO – OLIGURIA, ALBUMINURIA, RITENZIONE IDRICA, EDEMI

In questi anni lo abbiamo sempre menzionato e consigliato, indispensabile sia nelle fasi acute che nella sintomatologia cronica, SIN 14 si caratterizza per un’attività diuretica e depurativa ed un’azione di stimolo al riequilibrio della funzionalità renale.

Fagus sylvatica 4 DH, Juniperus communis 4 DH e Fraxinus excelsior 4 DH sono elettivi nell’insufficienza renale iniziale da nefroangiosclerosi con litiasi renale, oliguria ed edemi da eccessivo trattenimento di liquidi
Betula verrucosa 4 DH e Juniperus communis 4 DH sono indicati in caso di nefrolitiasi calcica da ossalati, per attività diuretica e depurativa, ritenzione idrica, albuminuria ortostatica recidivante, sindromi nefritiche, oliguria, albuminuria, congestione renale e iperazotemia.
Solidago virga aurea 4 DH, Ilex aquifolium 4 DH ed Equisetum arvense 4 DH favoriscono l’eliminazione di renella, la rimineralizzante e la diuresi, i vari organoterapici “suis”, secondo i principi dell’Organoterapia, Rene 4 CH stimola e Vescica 7 CH riequilibra la funzionalità per similitudine.

Ridurre nel gatto cane Bun/Azotemia alta e i rimedi fitoterapici

 

Content is locked
You need to enter a password to unlock this content

Disclaimer: I Contenuti Sono Solo A Scopo Informativo E In Nessun Caso Possono Costituire La Prescrizione Di Un Trattamento O Sostituire La Visita Specialistica O Il Rapporto Diretto Con Il Proprio Veterinario/Medico.  Tutte Le Informazioni Qui Riportate Derivano Da Fonti Bibliografiche, Esperienze Personali E Studi Clinici Di Dominio Pubblico. Le Informazioni Diffuse Sul Sito Sono Pubblicate Dopo Attente Verifiche Delle Fonti, Scelte Con Cura E Per Quanto Possibile Aggiornate Ed Ufficiali. Tutte Le Informazioni Su Diete Speciali E Integratori Alimentari Per Animali Domestici, Sono A Scopo Informativo. Queste Informazioni Servono Come Linea Guida Generale, Non Possono Essere Applicate A Tutti Gli Animali Domestici O Considerate Come Alternative A Una Consulenza Professionale.  In Queste Pagine Sono Inseriti e presentati rimedi Di terapia alternativa e Omeopatici Di Efficacia Non Convalidata Scientificamente E Senza Indicazioni Terapeutiche Approvate. I Prodotti Non Vanno Intesi Come Sostituti Di Una Dieta Variata Ed Equilibrata E Devono Essere Utilizzati Nell’ambito Di Uno Stile Di Vita Sano. Disclaimer E Termini

© Copyright  – Il presente articolo è di proprietà del sito Elicats.it-  l’autore ne vieta la riproduzione e la copia senza esplicita autorizzazione –