Home » HUMAN HEALTH » CIBO E ALIMENTAZIONE » Hamburger A BASE DI PIANTE E’ GIÀ REALTÀ!

Hamburger A BASE DI PIANTE E’ GIÀ REALTÀ!

  • Elicats 

Hamburger a base di piante è già realtà, il cibo del futuro. I dati sono allarmanti circa i rischi per la salute legati al consumo eccessivo di carne soprattutto di carni rosse: 1. aumento della probabilità di sviluppare alcuni tumori – 2. l’antibiotico-resistenza (ABR) ci rende sempre più vulnerabili ai batteri e alle malattie – 3. prodotti alimentari sempre più contaminati da materia fecale, agenti patogeni e altri contaminanti.

NewFoods – THE IMPOSSIBLE BURGER – A BASE DI PIANTE E’ GIÀ REALTÀ

La Mission di Impossible Foods è quella di fornire cibo senza compromessi: Delizioso e buono per le persone, buono per il pianeta.

Un team di inventori, scienziati, ingegneri, cuochi, agricoltori, e buongustai. Hanno realizzato un modo completamente nuovo di fare il cibo: trasformare le piante in carne, latticini e formaggi.

Pat Brown il fondatore di IMPOSSIBLE FOODS

ha detto: vogliamo creare deliziosi salumi e formaggi direttamente da semplici ingredienti vegetali ma senza colesterolo, ormoni, antibiotici, o contaminanti, i nostri prodotti richiedono molto meno terra, acqua ed energia per la produzione, puntiamo a deliziare, nutrire e soddisfare tutti coloro che amano mangiare cibi a base di carne e latticini. Ecco perché noi stessi ci siamo dedicati alla creazione di salumi e formaggi direttamente dalle piante e saranno altrettanto deliziosi come i migliori prodotti a base di carne.
Pat Brown, prima di fondare IMPOSSIBLE FOODS, il suo laboratorio ha sviluppato e applicato strumenti genomici e metodi per lo studio dei meccanismi di base della regolazione biologica, e per migliorare la diagnosi e la comprensione delle malattie umane. Pat Brown è un co-fondatore della Public Library of Science (PLoS), membro della National Academy of Sciences (NAS) e l’Istituto di Medicina, e ha ricevuto il NAS Award 2000 in Biologia Molecolare, il Premio 2002 Takeda per lo sviluppo di DNA microarray e la Curt Stern Award 2005 per il suo contributo alla biologia molecolare.

https://youtu.be/y7SMZREaXEE

Source: impossiblefoods.com

Prima polpetta al mondo creata in laboratorio a partire dalle cellule di mucca, maiale e pollo

Il debutto mondiale è avvenuto a San Francisco a febbraio del 2016, la Memphis Meats avvia l’allevamento del futuro: USA LE CELLULE DEGLI ANIMALI PER FARE BISTECCHE IN LABORATORIO!

Il loro concetto è semplice: Invece di un allevamento di animali per ottenere la carne, perché non coltivarla direttamente?

I primi prodotti della società, salsicce, hamburger e polpette saranno sviluppati utilizzando ricette perfezionate da chef pluripremiati e arriveranno in commercio in meno di cinque anni. Secondo Uma Valeti, CEO di Memphis Meats, “questo è assolutamente il futuro della carne, i prodotti della società saranno privi di antibiotici, materia fecale, agenti patogeni e altri contaminanti presenti nella carne convenzionale.

Stiamo producendo e creando in laboratorio vera carne senza animali, in un processo più sano, più sicuro e più sostenibile rispetto ai tradizionali sistemi di agricoltura animale.
Uma Valeti è un cardiologo che ha studiato presso la Mayo Clinic, è professore associato di medicina presso l’Università del Minnesota e presidente della Twin Cities americano Heart Association. Valeti fonda la Memphis Meat con Nicola Genovese, Ph.D. , un biologo di cellule staminali, e Will Clem, Ph.D. , un ingegnere biomedico che possiede una catena di ristoranti barbecue a Memphis, Tennessee. I fondatori hanno tenuto una presentazione presso l’acceleratore di biotecnologie Indie Bio, creato grazie ai finanziamenti della venture capital SOS Ventures.

Source: MemphisMeats.com