Home » Rimedi naturali malattie gatto cane » Pancreatite nel gatto è curabile con Rimedi ed Enzimi Pancreas?

Pancreatite nel gatto è curabile con Rimedi ed Enzimi Pancreas?

  • Elicats 
Pancreatite nel gatto è curabile

Pancreatite nel gatto è curabile con i rimedi naturali e gli enzimi pancreatici? In questo articolo elenco quali sono gli enzimi pancreatici di ultima generazione, cosa fare per aiutare il gatto con le migliori ed efficaci cure naturali di supporto.

Pancreatite nel gatto è curabile

Anche in questo caso possiamo utilizzare per contrastare l’infiammazione le stesse soluzioni viste nell’articolo dedicato all’infiammazione intestinale.

BOSWELLIA SERRATA

La gommoresina di Boswellia ha potenti effetti antinfiammatori, paragonabili per efficacia ai FANS

QUERCETINA

Potente antinfiammatorio

PALMITOILETANOLAMIDE (PEA)

PEA è un antidolorifico ed anti-infiammatorio naturale, la PEA ricordiamo che modula l’attività mastocitaria

JUNGLAS REGIA M.G. 1DH

Indicato nei casi di pancreatite cronica, insufficienza pancreatica. Juglans Regia: azione coadiuvante le difese naturali innate e le barriere a livello di intestino, sierose, mucose e pelle. Viene usato come antiflogistico delle mucose in stato cronico quali cirrosi, cellula di Kuppfer, pancreatite cronica e sindromi da malassorbimento.

Pancreatite nel gatto Omeopatia

Come somministrare rimedio omeopatico al gatto

  • Iris versicolor
  • Phosphorus – uno dei migliori rimedi omeopatici per la pancreatite
  • Belladonna
  • Mercurius solubilis
  • Nux vomica

LEPTANDRA COMPOSITUM

Nelle malattie croniche del fegato e del pancreas, contiene diversi rimedi come Phosphorus, Arsenicum e Podophyllum.

MOMORDICA COMPOSITUM

Utilissimo nei disturbi della funzionalità pancreatica, è un regolatore nelle pancreatiti. Contiene iodio non utilizzare in caso di problemi alla tiroide.

SIN 9 (OMOTOSSICOLOGIA MODERNA)

INSUFFICIENZA PANCREATICA, PANCREATOPATIE AZIONE REGOLATRICE DEL GLUCOSIO, SIN 9 CONTIENE:

Utile sia nelle fasi acute che nella sintomatologia cronica, SIN 9 si caratterizza per un’azione antinfiammatoria e di stimolo della digestione dei trigliceridi e dei carboidrati.

Juglans regia 4 DH e Ribes nigrum 4 DH sono elettivi in caso di pancreatopatie croniche, postumi di pancreatite acuta emorragica e sindromi da malassorbimento da insufficienza pancreatica funzionale per stimolo della secrezione dei succhi pancreatici
Acer campestris 4 DH, Morus nigra 4 DH e Rubus fructicosus 4 DH sono utili in caso di diabete non insulinodipendente, intolleranza glucidica, diabete sub-clinico e complicanze vascolari del diabetico
Chromium metallicum 8 DH trova indicazione nell’iperinsulinemia
Juniperus communis 4 DH e Olea europea 4 DH sono d’aiuto in caso di ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia e diabete di tipo II
il biocatalizzatore Lacticum acidum 8 DH è utile nei disturbi respiratori cellulari e Lipasi 8 DH nell’alterata idrolisi dei lipidi in quanto catalizza la digestione dei trigliceridi
gli oligoelementi Aurum nativum 8 DH e Argentum nativum 8 DH hanno proprietà antinfiammatoria, antisettica e stimolante le difese utile in corso di manifestazioni infettive
il litoterapico Orpimento 8 DH, solfuro di arsenico, regola il metabolismo del glucosio
l’organoterapico“suis”, secondo i principi dell’Organoterapia, Pancreas 4 CH stimola la funzionalità per similitudine.

Pancreatite nel gatto Enzimi pancreatici

enzimi pancreatici gatto

Gli enzimi pancreatici in caso di pancreatite nel gatto migliorano la digestione di proteine, grassi e carboidrati, riducono il gonfiore, il dolore addominale e la diarrea. La dose degli enzimi pancreatici deve essere stabilita dal veterinario.

Lypex

Supplemento alimentare prodotto da Laboratori Vet Plus. Integratore con enzimi pancreatici di terza generazione, indicato per la pancreatite nel gatto. Cure per cani e gatti che soffrono di insufficienza pancreatica e perdita di peso, in forma di microgranuli con copertura gastroprotetta, per proteggere gli enzimi durante il passaggio nello stomaco, garantendo così alte concentrazioni enzimatiche nell’intestino tenue.

AmylaDol Enzimi Pancreatici/Digestivi Amilasi, Lipasi e Proteasi per gatti

PANCREATINE MP LABO per gatti (pancreatina di maiale)

Complesso enzimatico che promuove il recupero funzionale della digestione nel gatto Ricco di lipasi, amilasi e proteasi, favorisce la digeribilità dei nutrienti sostenendo l’attività degli enzimi pancreatici. Dare prima di ogni pasto, direttamente o aperto nel cibo:  gatti e cani di piccola taglia: 1 capsula.

Pancreatite nel gatto Micoterapia Hericium

MICOTERAPIA

HERICIUM è indicato in caso di disbiosi intestinale, pancreatite, problemi digestivi.

Pancreatite felina Rimedi naturali

ORGANOTERAPIA

PANKREAS SUIS-INJEEL come sostegno all’organo e in caso di diabete e cachessia.

Immuno-isopatia – Pancreatite felina

L’Immuno-isopatia è una terapia non invasiva e non violenta e fornisce dunque un’ampia protezione contro noxe, tossine, antigeni stimolando il sistema immunitario aspecifico del nostro organismo, in veterinaria può essere applicata con successo per trattare diversi disturbi e patologie.

FORTAKEHL , Mucokehl , Nigersan , Recarcin , Sanuvis , Zinkokehl

Insufficienza pancreatica

Alcalina N , Citrokehl , FORTAKEHL , Nigersan

Gestire i sintomi vomito, inappetenza infiammazione

Pancreatite nel gatto è curabile

Pancreatite nel gatto Cure naturali

Se il vomito è presente va tenuto sotto controllo ad esempio con rimedi omeopatici indicati nella pagina dedicata  oppure integratori a base di sostanze naturali come il Gastro-Cat, questo integratore a differenza dei farmaci, contiene solo sostanze naturali – carbone vegetale attivato – semi di lino – vitamina E – vit. C – treonina – liquirizia – altea – per questo motivo non ha nessuna controindicazione e può essere usato anche nel paziente cronico. Anche lo zenzero è utile, invece come rimedio omeopatico in caso di vomito nel gatto subito dopo aver mangiato è indicato l’Antimonium Crudum.

Anche nella pancreatite si somministra Nux Vomica-Homaccord, per il controllo del vomito insieme a Ipeca.

Pancreatite nel gatto non mangia ed è inappetente

E’ importante ricordare che anche in presenza di vomito il gatto deve essere ugualmente alimentato per via orale,  se il gatto ha la pancreatite e non mangia ed è inappetente è possibile provare qualche integratore nel seguente articolo, è raccomandata una dieta leggera fresca e digeribile. 

I CARBOIDRATI devono essere ridotti al minimo

Il cibo è preferibile prepararlo in casa, proteine molto digeribili e di ottima qualità, consigliato aggiungere l’olio MTC cocco perchè fornisce una quota di grassi disponibile e di facile digeribilità (grassi a catena media – grassi MCT). La nutrizione è importantissima se il gatto smette di mangiare può sviluppare altri problemi che coinvolgono il fegato come la lipidosi epatica, in questi casi potrebbe essere necessario ricorrere all’alimentazione con sondino.

Un sondino nasoesofageo o un sondino esofagostomico fornisce supporto nutrizionale ai gatti con pancreatite felina.

Piccoli pasti e frequenti

  • Colazione
  • Spuntino
  • Pranzo
  • Spuntino leggero
  • Cena
  • Pasto leggero durante la notte

Stimolanti dell’appetito

La maggior parte dei gatti con pancreatite è inappetente, ciò contribuisce alla malnutrizione e all’alterazione della barriera gastrica, in caso di pancreatite felina lieve prima di ricorrere alla nutrizione con sondino, il veterinario potrebbe prescrivere uno stimolante dell’appetito come la mirtazapina. La mirtazapina può avere effetti avversi (p. es., vocalizzazione, agitazione, vomito, andatura anormale o atassia, tremori, ipersalivazione, tachipnea, tachicardia, letargia).

Come si cura la triadite nel gatto

maggiori informazioni nel link: Qual è il migliore trattamento olistico per la triadite?

Il cortisone nel gatto è maggiormente indicato in caso di pancreatite cronica e quando vi sono altre patologie in corso come le infiammazioni intestinali IBD o colangioepatite (triadite felina).

Infiammazioni Intestinale rimedi naturali

Colangioepatite e rimedi naturali

Cortisone per cane gatto Le alternative naturali

Pancreatite felina Vitamine e Antiossidanti

Le sostanze utili in caso di pancreatite felina che è possibile aggiungere sono le vitamine C ed E, il cardo mariano e S-adenosilmetionina (SAMe) e gli acidi grassi omega-3.

Disclaimer: I Contenuti Sono Solo A Scopo Informativo E In Nessun Caso Possono Costituire La Prescrizione Di Un Trattamento O Sostituire La Visita Specialistica O Il Rapporto Diretto Con Il Proprio Veterinario/Medico.  Tutte Le Informazioni Qui Riportate Derivano Da Fonti Bibliografiche, Esperienze Personali E Studi Clinici Di Dominio Pubblico. Tutte le informazioni su diete speciali e integratori alimentari per animali domestici, sono a scopo informativo. Queste informazioni servono come linea guida generale, non possono essere applicate a tutti gli animali domestici o considerate come alternative a una consulenza professionale.  In queste pagine sono inseriti “Preparati omeopatici di efficacia non convalidata scientificamente e senza indicazioni terapeutiche approvate. I prodotti non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e devono essere utilizzati nell’ambito di uno stile di vita sano. Disclaimer e termini