Home » Salutogenesi Pets » Alternative al Fipronil Evita la Tossicità Cosa occorre sapere!

Alternative al Fipronil Evita la Tossicità Cosa occorre sapere!

  • Elicats 
Antiparassitari naturali Gatto

Cerchi un antipulci naturale per gatto che funzioni o un antiparassitario non tossico alternativo al Fipronil?

In questo articolo cerchiamo di capire quanto Il Fipronil per il gatto può essere tossico.

 

Il Fipronil serve per il trattamento e prevenzione delle infestazioni da zecche, pulci e da pidocchi nei gatti adulti e nei gattini.

Lettura Consigliata  Pulci e zecche cani rimedi naturali Come eliminarle in modo definitivo

Il fipronil esplica rapidamente la sua azione letale sulle zecche, impedendo lo sviluppo del parassita e l’eventuale trasmissione di infezioni di cui la zecca sia vettore. E’ attivo contro le principali specie di zecche presenti sul territorio nazionale, tra cui Ixodes ricinus, responsabile della trasmissione della malattia di Lyme al cane, al gatto e all’uomo.

Fipronil gatto effetti collaterali

Il Fipronil ha molti effetti collaterali e può provocare reazioni avverse e sono state descritte reazioni cutanee transitorie sul  sito di applicazione come decolorazione della cute, alopecia, prurito, eritema, eccezionalmente, sono stati osservati ipersalivazione, sintomi neurologici reversibili come iperestesia, abbattimento, ipereccitabilità del sistema nervoso centrale, tremori.

Fipronil effetti collaterali

  • Reazioni cutanee temporanee presso il sito di applicazione
  • Decolorazione della pelle
  • Perdita di peli (alopecia)
  • Rash cutaneo o prurito
  • Disturbi neurologici (ipersensibilità, depressione, mancanza di coordinamento)
  • Vomito
  • Problemi respiratori
  • Colesterolo elevato
  • Riduzione di peso alla nascita

Un utilizzo prolungato del Fipronil può intossicare il gatto e favorire danni epatici, renali, malattie tiroidee, tumore al polmone.

Come sempre il buon senso!

Quali sono i sintomi da una breve esposizione al Fipronil?

Il contatto a breve termine con la cute può provocare una leggera irritazione cutanea. Quando il gatto si lecca subito dopo l’applicazione può avere episodi di scialorrea, nausea, vomito, debolezza o convulsioni, per tutti questi motivi se proprio non puoi evitare il Fipronil per il tuo gatto, abbi l’accortezza di utilizzare subito dopo l’applicazione, e per qualche ora il collare elisabetta. Se hai più gatti non applicare l’antipulci a tutti i gatti nello stesso giorno, programma l’applicazione a rotazione distanziando di una settimana il trattamento. I gatti tendono a leccarsi tra di loro, se inavvertitamente applichi il Fipronil o il generico nello stesso giorno, sappi che i gatti rischiano una seria intossicazione da Fipronil.

Precauzioni Fipronil nel gatto e Reazioni avverse

Non utilizzare in gattini di età inferiore ai 2 mesi o con peso inferiore ad 1 kg.  Non utilizzare su animali malati (malattie sistemiche, febbre.) o in animali convalescenti. REAZIONI AVVERSE se c’è leccamento, si può osservare un breve periodo di ipersalivazione dovuto principalmente alla natura degli eccipienti, ipersalivazione, sintomi neurologici reversibili iperestesia, depressione, sintomi nervosi e vomito. In caso di reazioni avverse chiamare immediatamente il veterinario.

Fipronil gatto effetti collaterali

  • E’ importante che il prodotto sia applicato in una zona in cui l’animale non riesca a leccarsi, fai attenzione affinche’ gli animali non si lecchino l’un l’altro dopo il trattamento con l’antiparassitario Fipronil
  • Il prodotto non deve essere impiegato in cuccioli di età inferiore alle 10 settimane.
  • Attenzione se ci sono altri animali che convivono con il gatto oppure se ci sono bambini quest’ultimi sono a rischio da Tossicità da contatto.
  • Attenzione a non applicare lo spot-on se il gatto sta seguendo terapia farmacologia attraverso iniezioni (zona collottola, la cute è più infiammata e possono comparire eritemi) o ipodermoclisi
  • Non applicare su cuccioli prima dell’ottava settimana di vita, o sottopeso (meno di 2 kg)
  • Impiegare sotto stretto controllo veterinario in presenza di malattie acute o croniche
  • Non utilizzare il Fipronil in caso di malattie al sistema endocrino, gatti con insufficienza renale acuta o cronica, animali debilitati e con malattie epatiche.
  • Il Fipronil può interagire con farmaci o integratori, informarsi con il veterinario se il vostro animale sta seguendo una terapia farmacologica.

Durante l’applicazione del Fipronil

Fipronil dosaggio gatto

  • Utilizzare dei guanti (evitare il contatto con la pelle, in caso accidentale lavare immediatamente con acqua e sapone)
  • Applicare il Fipronil solo sulla cute intatta
  • Utilizzare il collare elisabetta per almeno 2 ore dopo l’applicazione, il gatto non si deve leccare
  • Applicare il Fipronil quando il gatto è tranquillo o sta dormendo per evitare applicazioni in punti diversi da quelli raccomandati

Qual è la differenza tra il Fipronil e il Combo?

Gli antipulci in commercio con la dicitura Combo sono Spot-On con Fipronil e (S)-methoprene.

Il Fipronil uccide le pulci entro 24 ore e le zecche e pidocchi entro 48 ore.

L’(S)-methoprene agisce sulle larve e uova delle pulci, pertanto e previene le nuove infestazioni.

I gattini di età inferiore alle 8 settimane,  possono essere trattati a partire dal secondo giorno di età con Frontline® Spray.

 

Antiparassitario naturale per gatti I migliori 10 che agiscono

Come proteggere il nostro gatto dalle pulci?

Premessa:

Le pulci sono un problema molto serio, portatrici di tantissime malattie anche gravi, spesso non riscontrabili nell’immediato come ad esempio: dermatiti, tenia, emobartonellosi; pertanto occorre valutare bene i pro e i contro prima di impiegare prodotti chimici o semi naturali.

Il gatto…vive in appartamento? convive con altri gatti? ha patologie a carico dei reni o fegato?

Le risposte ci possono far decidere verso l’uso di un antiparassitario chimico o naturale o entrambi!

Se il gatto vive esclusivamente in appartamento e vogliamo solo proteggerlo durante i mesi estivi, possiamo applicare:

Da maggio ad agosto 1 fiala di Fipronil rispettando le indicazioni e il dosaggio riportate nel foglietto illustativo, in aggiunta è utile proteggere settimanalmente il gatto impiegando anche un prodotto naturale, valuta bene molti gatti subiscono avvelenamenti da antipulci.

Dopo l’impiego di antiparassitari fai un ciclo DETOX CON IL SIN IGEAKOS 16

Lettura Consigliata  Antiparassitari per gatti Disintossica Felix con DIS 16 Igeakos
Lettura Consigliata  Terra di diatomee per il cane e il gatto la Polvere che lacera pulci e zecche

DISCLAIMER: I CONTENUTI SONO SOLO A SCOPO INFORMATIVO E IN NESSUN CASO POSSONO COSTITUIRE LA PRESCRIZIONE DI UN TRATTAMENTO O SOSTITUIRE LA VISITA SPECIALISTICA O IL RAPPORTO DIRETTO CON IL PROPRIO VETERINARIO/MEDICO. NON SI INTENDE FAR UTILIZZARE LE NOZIONI CONTENUTE IN QUESTE PAGINE PER SCOPI DIAGNOSTICI O PRESCRITTIVI O COME BASE PER QUALSIASI TERAPIA MEDICA. EVENTUALI DECISIONI CHE DOVESSERO ESSERE PRESE DALL’UTENTE, SULLA BASE DELLE INFORMAZIONI QUI LETTE, SONO ASSUNTE IN PIENA AUTONOMIA DECISIONALE E A PROPRIO RISCHIO. TUTTE LE INFORMAZIONI QUI RIPORTATE DERIVANO DA FONTI BIBLIOGRAFICHE, ESPERIENZE PERSONALI E STUDI CLINICI DI DOMINIO PUBBLICO, SONO ESCLUSIVAMENTE A SCOPO INFORMATIVO, SENZA ESSERE IN ALCUN MODO LEGALMENTE PERSEGUIBILI E QUINDI NON SI ACCETTANO RESPONSABILITÀ PER DANNI CHE POTREBBERO DERIVARE DALL’USO DI QUESTE INFORMAZIONI. SI DECLINA OGNI RESPONSABILITÀ PER EVENTUALI ERRORI DI TESTO

Copyright (c)  Elicats – Tutti i diritti riservati. Vietata la copia anche parziale.