Home » Human&Pets » Olio di girasole ozonizzato Ozonia in Umana Veterinaria

Olio di girasole ozonizzato Ozonia in Umana Veterinaria

  • Elicats 
olio di girasole ozonizzato

Olio di girasole ozonizzato: Ozoniaterapia tessutale con olio ozonizzato, una sinergia unica le proprietà degli oli vegetali unite all’ozono. All’interno dell’articolo ossigeno – ozonoterapia  avevo già parlato dell’importanza dell’ozono per la cura di diversi disturbi e malattie in abbinamento alla Grande e Piccola auto emotrasfusione.

In questo articolo spiegherò e scoprirai tutte le interessanti proprietà dell’ OLIO OZONIZZATO impiegato sempre più in estetica, in medicina e in veterinaria.

L’ozono è un gas altamente instabile e di difficile conservazione, l’unico modo per poterlo “intrappolare” è all’interno degli oli vegetali come l’olio extravergine d’oliva, olio di jojoba, olio di girasole, olio si semi di lino, olio di avocado.

Olio di girasole ozonizzato 

L’olio di girasole ozonizzato permette di curare bruciature, ulcere, lesioni, fistole, emorroidi, psoriasi, acne, eczemi,  è utile nelle infezioni batteriche della cute e nei trattamenti post-chirurgici per prevenire le infezioni secondarie e in caso di  micosi:

” in vitro ” l’attività antifungina dell’ olio ozonizzato di girasole è stato testato su 101 campioni di lieviti provenienti da onicomicosi. Negli ultimi anni infatti c’è stato un aumento della resistenza fungina ai farmaci convenzionali utilizzati nel trattamento dell’ onicomicosi, con il risultato di avere un trattamento inefficace e l’olio è risultato efficace contro diversi ceppi fungini.

Dopo aver letto diverse ricerche scientifiche ho deciso di focalizzarmi esclusivamente sui prodotti della Linea dermatologica Ozonia a base di Ozonia3000®

Ozonia3000® è il nome attribuito all’olio di girasole ozonizzato ad elevato carico in ozono prodotto in proprio da Innovares, il suo componente attivo è espresso da un numero di perossidi standardizzato e stabilizzato pari a circa 3300 meqO2/kg. Le azioni eutrofica, eudermica, antisettica sono attribuite all’olio ozonizzato di qualità.

Tutte le formulazioni hanno un elevato grado di ozonazione (Ozonia3000) olio vegetale polinsaturo di girasole FU caricato in Ozono) Ozonia3000® costituisce la sostanza attiva contenuta a vario titolo nei formulati della linea OZONIA, veicolata da matrici di trasporto diversificate in base alle indicazioni.

Olio di girasole ozonizzato

L’azione favorente la riduzione nella flogosi il miglioramento nello stato metabolico tessutale cutaneo e mucoso, l’azione stimolante la rigenerazione tessutale, la prevenzione e il controllo dell’infezione sono proprietà attribuite all’olio ozonizzato di qualità.

olio di girasole ozonizzato

Olio di girasole ozonizzato Proprietà

Proprietà dell’olio ozonizzato – AZIONI CARATTERISTICHE DEGLI OZONIDI

  • FUNGICIDA: verso Candida Albicans.
  • PROTOZOICIDA: verso Tricomonas Vaginalis.
  • CICATRIZZANTE: stimolo alla granulazione per mobilitazione dei fibroblasti, degradazione del materiale organico necrotico tossico ostacolante il processo di cicatrizzazione, stimolazione della neoangiogenesi.

Olio di girasole ozonizzato a cosa serve

RIPARATIVA TESSUTALE:
• stimolazione nella risposta antiossidante cellulare
• Stimolazione nella produzione energetica cellulare (aumento nella sintesi di ATP e di conseguenza dello stoccaggio di Fosfocreatina)
• Regolazione dell’infiammazione, produzione di fibroblasti, neo angiogenesi, sintesi e rimodellamento della matrice cellulare
• Riequilibrio del film idrolipidco cutaneo, sebonormalizzazione
ANTIBIOTICA:
• distruzione della parete cellulare verso: Staphilococcus Aureus, Pseudomonas Aeruginosa (funzionalità simile alla neomicina) Staphylococcus Epidermidis, Salmonella Typhimurium, Streptococcus Pyogenes, Escherichia Coli, Proteus Mirabilis, Gardenella Vaginalis, Candida Albicans, Tinea Pedis (funzionalità simile al ketoconazolo), Tricomonas Vaginalis, Giardia.
VIRUSTATICA:
• inattivazione dei recettori cellulari presenti sulla capsula virale: verso Herpes Simplex (labialis, genitalis), Herpes Zoster, Citomegalovirus, Papilloma Virus.
ANESTETICA e ANTIFLOGISTICA:
• ossidazione reversibile delle neurofibrille nocicettive; inibizione della cascata prostaglandinica, azione antitrombotica ed attivante il microcircolo.
Ozoniavet
Innovares – Italy

Ozonia 3000 e stabilità

Risultati analitici attestano che alla distanza di 14 mesi dalla produzione, si ha un calo nel numero di perossidi pari al 4%, da 3610 meqO2/kg a 3460 meqO2/kg, L’olio ozonizzato Ozonia3000® ha un sistema di stabilità tale da preservarne l’attività biologica fino a scadenza (2 anni dalla data di produzione).

LINEA DERMATOLOGICA OZONIA – Ozoniaterapia tessutale –  OZORAL – OZONIA10 – OZONIA15 – OZONIAVET

NON contengono petrolatum, paraffine, fragranze sintetiche, coloranti, siliconi, conservanti e sono dermatologicamente e microbiologicamente testati (Università di Ferrara).

PRODOTTI NON TESTATI SU ANIMALI

olio di girasole ozonizzato

 OZORAL GEL ORALE

Idrogel muco adesivo al 15% di olio di girasole ad elevato carico di Ozono, indicato nelle alterazioni e nelle “lesioni” del cavo orale. Ozoral si rivolge alle condizioni di disepitelizzazione, erosione, alterazione, ulcerazione, contaminazione, colonizzazione, flogosi del cavo orale (per esempio stomatite aftosica, parodontopatie, ecc.), indipendentemente dalla loro eziologia, compresa la terapia farmacologica e la chirurgia. Dispositivo medico CE in forma di Gel orale muco adesivo ozonizzato, contribuisce all’equilibrio del microbioma orale e favorisce il benessere del cavo orale.

OZONIA10

Crema dermatologica al 10% di Ozonia 3000 ad azione protettiva e biostimolante: genera un ambiente locale sfavorevole alla contaminazione dei tessuti danneggiati, stimola i processi protettivi, rigenerativi e restitutivi della cute e delle mucose.

UTILE NELLA CUTE LESA. Abrasione, escoriazione, erosione, disepitelizzazione, ferita chirurgica, ulcera cutanea. Alterazione della cute peristomale, condizioni dermatologiche che necessitino di una detersione profonda e della prevenzione – controllo dell’infezione (per esempio: acne, dermatite seborroica, intertrigine, tinea, ecc.); lesioni chirurgiche aperte (ciste pilonidale operata, fistulotomia, emorroidectomia ecc).
Favorendo la riparazione delle microlesioni e la riduzione della flogosi e dell’edema è efficacemente impiegata come trattamento sintomatico nella malattia emorroidaria e per accelerare la chiusura della ragade anale. Acne, intertrigine, impetigine, tinea, post peeling, post laser, post crioterapia, e così via; ferite chirurgiche aperte.

OZONIA 15 – Lipogel

Fermo restando le azioni eutrofica ed eudermica descritte per Ozonia 10, la struttura grassa di Ozonia 15 induce una maggiore permanenza ed interazione con la superficie trattata, una bilanciata azione occlusiva, con conseguente idratazione per ostacolo all’evaporazione dell’acqua trans epidermica, un’azione emolliente, lenitiva e protettiva, a maggior vantaggio delle condizioni che si esplichino in secchezza cutanea, xerosi, desquamazione, flogosi, ragadizzazione in genere, esiti di disidrosi, eritema, debolezza nei fattori di resistenza epiteliale, tessuto fragile, delicato, neoformato (cute perilesionale, dopo scottature), cicatrici ipertrofiche e cheloidee, iper reattività cutanea e mucosa, impetiginizzazione delle lesioni da grattamento, prurito anale, piccole aree di psoriasi, dermatiti perianali e perineali da incontinenza fecale e urinaria, dermatite atopica, cheratodermia palmo plantare; ottima come protettiva e riepitelizzante dopo dermoabrasione, laserterapia, crioterapia.

Ozonia Spray olio secco all’Olio Ozonizzato

(Ozonia 3000)

Ozonia Spray favorisce lo stato fisiologico e il benessere della cute; espleta azione dermo protettiva, lenitiva, idratante. Particolarmente indicato dove un’applicazione, che generi sfregamento, non sia gradita.

Dento3 dentifricio all’Ozono

Dentifricio ozonizzato in forma di pasta bianca a bassa abrasività. Favorisce il mantenimento di un microbiota orale salubre e la protezione dalla placca batterica. Azione e indicazione: accurata detersione del cavo orale, lenitiva, rinfrescante, agisce sulle macchie estrinseche; DentO3 contrasta la suscettibilità allo sviluppo di colonizzazioni microbiche indesiderate e aiuta a mantenere l’equilibrio microbiologico del cavo orale. Risulta indicato nelle persone esposte allo sviluppo di alterazioni flogistiche del cavo orale e associata alitosi. Particolarmente indicato in presenza di malattia parodontale, impianti, apparecchi ortodontici.

OZONIAVET

OZONIAVET
OzoniaVET favorisce la creazione di un ambiente sfavorevole alla sovra infezione della cute e delle mucose “lese” favorisce un aumento nell’espressione dei fattori di crescita endoteliali vascolari e della ciclina D1, stimola la proliferazione dei cheratinociti e dei fibroblasti con promozione del processo rigenerativo e riparativo tessutale, favorisce una riduzione nello stato flogistico locale.
In OzoniaVET é contenuta una percentuale di Ozonia3000 bilanciata e adeguata a raggiungere gli scopi per i quali é stata concepita: accelerazione nei processi rigenerativi e riparativi tessutali, prevenzione della contaminazione microbiologica, senza citotossicità, né irritazione, (test appositamente effettuati presso l’Università di Ferrara nell’uomo), riduzione della flogosi. OzoniaVET si propone in svariate condizioni di “danno” cutaneo e mucoso, anche iatrogeno come per esempio: erosione, abrasione, escoriazione, ferite chirurgiche non suturate (seconda intenzione), cavità residue post chirurgiche, ulcera cutanea sia contaminata, sia detersa e sbrigliata, lesioni e croste da autotraumatismo, da grattamento e mordicchiamento e prevenzione delle possibili sovra infezioni, come le lesioni micotiche cutanee; condizioni di prurito cutaneo, arrossamento, infiammazione (dermatiti); alterazioni nella cute perianale, comprese le ragadi.

Ringraziamenti: per gentile concessione Innovares

Bibliografia:

Guerrer, L. V., et al. “” In vitro” antifungal activity of ozonized sunflower oil on yeasts from onychomycosis.” Brazilian Journal of Microbiology 43.4 (2012): 1315-1318.

Travagli, Valter, Iacopo Zanardi, and Velio Bocci. “Topical applications of ozone and ozonated oils as anti-infective agents: an insight into the patent claims.” Recent patents on anti-infective drug discovery 4.2 (2009): 130-142.

Thompson T. Observation on the Medical Administration of Ozonized Oils.Medico-Chirurgical Transactions. 1859;42:349-360.

Zanardi, I., et al. “What is the best strategy for enhancing the effects of topically applied ozonated oils in cutaneous infections?.” BioMed research international 2013 (2013).
Patel, Punit V., et al. “Effect of subgingival application of topical ozonated olive oil in the treatment of chronic periodontitis: a randomized, controlled, double blind, clinical and microbiological study.” Minerva stomatologica 61.9 (2012): 381-398.
Travagli, Valter, Iacopo Zanardi, and Velio Bocci. “A precise knowledge of ozonated oils will help to define the favourable and peculiar properties of these functional dermatological matrices.” Burns 40.3 (2014): 533-534.
Patel, P. V., et al. “Evaluation of ozonated olive oil with or without adjunctive application of calcium sodium phosphosilicate on post-surgical root dentin hypersensitivity: a randomized, double-blinded, controlled, clinical trial.” Minerva Stomatol 62.5 (2013): 147-161.

Miura, T., Suzuki, S., Sakurai, S., Matsumoto, A., & Shinriki, N. (2001). Structure elucidation of ozonated olive oil. In 15 th Ozone World Congress Proceedings, London, UK (Vol. 72).

Travagli, V., et al. “Ozone and ozonated oils in skin diseases: a review.” Mediators of inflammation 2010 (2010).

Brackman, Gilles, et al. “Biofilm inhibitory and eradicating activity of wound care products against Staphylococcus aurus and Staphylococcus epidermidis biofilms in an in vitro chronic wound model.” Journal of applied microbiology 114.6 (2013): 1833-1842.

Díaz, Maritza F., et al. “Spectroscopic characterization of ozonated sunflower oil.” Ozone: science & engineering 27.3 (2005): 247-253.