Home » Prodotti naturali ed integratori cane e gatto » Azotemia alta cane gatto? Arriva l’absorbente selettivo

Azotemia alta cane gatto? Arriva l’absorbente selettivo

  • Elicats 
azotemia alta cane

Last Updated on 1 Dicembre 2021 by Elicats

Riprendo i miei studi su quelle che sono le nuove sostanze in grado di ridurre l’azotemia alta cane gatto … circa tre anni fa in questo articolo (ricerca complessa che mi vide impegnata diversi giorni) spiegavo come le tossine uremiche in corso di CKD possono essere ridotte con la somministrazione di ceppi specifici, probiotici (VIVOMIXX+YAKULT) ma anche prebiotici (INULINA) in grado di fagocitare l’Indolo solfato, p-cresil solfato.

AZOTEMIA ALTA CANE GATTO

Nell’insufficienza renale cronica il microbiota intestinale è coinvolto direttamente nell’aumento di tossine uremiche, perchè è la disbiosi indotta dall’uremia stessa ad aumentare le concentrazioni di tossine in circolo con conseguente riduzione dell’escrezione renale e peggioramento della malattia.

Tossina uremica: l’Indolo solfato, p-cresil solfato e il microbiota 

L’indoxyl solfato, è un metabolita del triptofano alimentare che agisce come una cardiotossina e tossina uremica.

In umana, alte concentrazioni di questo metabolita nel sangue sono associate allo sviluppo e alla progressione della malattia renale cronica, essendo una tossina uremica, stimola la sclerosi glomerulare e la fibrosi interstiziale renale.

 

 Insufficienza renale nel gatto Rimedi naturali: 10 anni di Studi Ricerca Pratica

 

 

Studi suggeriscono che:

Pazienti con CKD sviluppano livelli plasmatici di TMAO più elevati e una diversa composizione del microbiota intestinale rispetto a soggetti sani.

L’aumento dei livelli di TMAO nei pazienti con CKD è direttamente provocato dalla disbiosi del microbiota.

  • TMAO (trimelitalammina-N-ossido) → rischio cardiovascolare e trombosi
  • indoxyl solfato→ progressione malattia renale trombosi, malattia cardiovascolare, anemia
  • p-cresil solfato → progressione malattia renale e vascolari, effetti pro-infiammatori

Il microbiota intestinale influisce sulla produzione di tossine uremiche essenzialmente legate alle proteine e l’​uremia a sua volta influenza la composizione del microbiota intestinale. Questa influenza reciproca non fa altro che provocare disturbi e deficit alla mucosa intestinale e danneggiamento della flora batterica con conseguente sintomatologia a carico dell’intestino:

Da studi, ricerche ed esperienza che ho condotto in questo ultimo anno 2020-2021 vi dico che possiamo in modo efficace diminuire la produzione delle tossine uremiche quali

  • p-cresil solfato
  • indoxyl solfato

con:

Vivomixx

Inulina

L. casei Shirota (Yakult)

Novembre 2021- riprendo le ricerche sul p-cresil solfato e indoxyl solfato ed ecco che finalmente dopo ricerche su siti esteri dal Giappone alla Cina passando per la Corea arrivo in Europa…BINGO! Ti parlo di un altro integratore che avevo visto qualche mese addietro ma che non era ancora reperibile in Europa.

 

Prima di svelarti il nome di questo prodotto ti riporto le mie ricerche… Questo integratore è stato approvato per la prima volta in Giappone nel 1991 per alleviare i sintomi uremici e ritardare la necessità di dialisi nei pazienti con CKD.

Successivamente è stato approvato in Corea, Taiwan e Filippine sempre per il trattamento dei pazienti in umana con CKD, ha la capacità di assorbire e rimuovere dall’intestino le tossine uremiche, riduce di conseguenza il danno renale e ritarda l’insufficienza renale cronica.

Questo integratore va a “chelare” (non è un chelante del fosforo) l’indossil solfato (IS), derivato dal metabolismo del triptofano, una tossina nefro-vascolare uremica che ha anche un ruolo nella risposta immunitaria e nella neurodegenerazione.

Quando questo prodotto viene somministrato per via orale a pazienti (in umana) con insufficienza renale cronica, migliora i sintomi uremici e prolunga il tempo dell’inizio della dialisi (in umana) poiché le tossine uremiche vengono assorbite da questo prodotto nel tratto digestivo e poi escrete con le feci.

Ha un effetto inibitorio sulla diminuzione della funzione di filtrazione glomerulare e inibizione dell’aggravamento della lesione del tessuto renale e inibisce l’aumento della creatinina sierica. Rallenta efficacemente la progressione della sclerosi glomerulare, della fibrosi tubulo-interstiziale e ipertrofia prossimale tubolare. azotemia alta cane

Migliora i sintomi dell’uremia nei pazienti con insufficienza renale cronica. 

Il prodotto in umana si chiama: AST-120 è un adsorbente somministrato per via orale, costituito da particelle sferiche di 0,2-0,4 mm di diametro. E’ prevalentemente composto da carbonio e può assorbire tossine e precursori uremici, come indoxyl solfato (IS), provocando la loro successiva escrezione nelle feci. AST-120 è commercializzato con il nome kremezin o Remenzin (capsule). Renamezin è un nuovo assorbente orale di carbonio sferico a forma di capsula che può sostituire Kremezin. (non disponibile in Italia/Europa).

 

Il nuovo prodotto in veterinaria si chiama: Porus One (Renaltec) per l’uso solo nei gatti. Questo adsorbente è costituito da piccole sfere nere omogenee con un diametro di 0,1-0,3 mm con una superficie liscia.

La dimensione dei pori di Porus One® è regolato in modo tale da assorbire piccole molecole in modo mirato, ma non macromolecole (come le vitamine) o le cellule.  Dopo l’assorbimento di precursori di tossine uremiche, come ad esempio indolo e p-cresolo, Porus One è completamente eliminato con le feci. E’ destinato all’uso orale rimane circa 12 a 36 ore nell’intestino. L’eliminazione di Porus One dipende dall’attività intestinale. Consigliato per il supporto della salute dei reni nei gatti. Si somministra una bustina (500 mg) al giorno al pasto per gatto Disponibile dal 2019 solo on-line non ancora in ITALIA Porus One (Renaltec) è un prodotto per i reni dei gatti,  è un adsorbente selettivo ad azione fisica per i precursori delle tossine uremiche (tossine renali) nell’intestino.

Lo utilizzerei fino al 3 stadio e in animali ben idratati, da aggiungere al cibo. Non somministrare insieme ad altri integratori e dare comunque almeno 2 ore prima da integratori e nutraceutici, non deve essere usato contemporaneamente a farmaci o altre integrazioni.

Alcuni soggetti possono avere inappetenza, nausea, vomito.

Iniziare con piccole dosi e valutare sempre la risposta individuale.

L'insufficienza renale nel gatto Rimedi naturali

L'insufficienza renale nel gatto - 10 anni di studi e pratica - (estratto)
Rimedi naturali

 
SCARICA L'ANTEPRIMA GRATIS

INSERISCI LA TUA EMAIL E SPUNTA LA CASELLA

Inserisci la tua email, riceverai il file direttamente nella tua casella di posta! (controlla posta in arrivo e casella di spam)

Opzionale: seleziona se vuoi iscriverti anche alla Newsletter! (Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento) Selezionando questa casella accetti di essere inserito in una lista di contatti (MAILING LIST O NEWSLETTER) a cui potranno essere trasmessi consigli e articoli esclusivi! Piattaforma Mailing list/Newsletter: è gestita attraverso il servizio di terze parti Revue Newsletter Revue Newsletter - Ho letto, compreso e accettato i termini e condizioni. (obbligatorio)

Vuoi continuare a leggere? Invia il tuo indirizzo email qui sotto per continuare a visualizzare il contenuto di questo post. Sbloccando il contenuto accetti di ricevere newsletter periodiche da Elicats.it Riceverai consigli e articoli esclusivi. Puoi cambiare idea in qualsiasi momento annullando l'iscrizione.
MAILING LIST O NEWSLETTER

Con la registrazione alla mailing list o alla newsletter, l’indirizzo email dell’Utente viene automaticamente inserito in una lista di contatti a cui potranno essere trasmessi messaggi email contenenti informazioni relative a questo Sito Web.

Piattaforma Mailing/Newsletter: è gestita attraverso il servizio di terze parti Revue Newsletter https://www.getrevue.co/privacy

Ho letto, compreso e accettato i termini e condizioni. (obbligatorio) Termini e Conditioni