Home » Nutrizione gatto cane » Dieta casalinga per gatto le Proteine e il Valore Biologico

Dieta casalinga per gatto le Proteine e il Valore Biologico

  • Elicats 
Dieta casalinga per gatto

Dieta casalinga per gatto le proteine e il loro valore biologico in questo articolo affronteremo quelli che sono i dubbi più comuni circa gli alimenti proteici consentiti e commestibili da offrire ai nostri amati gatti. Il valore nutrizionale delle proteine è correlato alla loro composizione aminoacidica che permette di sapere da quanti e quali amminoacidi è formata la proteina e come viene metabolizzata, digerita, assorbita ed utilizzata dall’organismo. La dieta casalinga per gatto deve garantire proteine digeribili dal profilo e dal valore biologico più elevato possibile specie se il gatto soffre di malattie renali come l’insufficienza renale cronica o infiammazioni intestinali IBD.

Quando la dieta casalinga per gatto è carente di proteine, il gatto si troverà a mobilizzare le sue stesse proteine, presenti nei muscoli e tessuti.

Alimentazione felina casalinga le Proteine Valore biologico

Il valore biologico (VB) delle proteine è un parametro, un indice che descrive con quanta efficienza l’organismo utilizza e metabolizza una proteina, le carni hanno un valore biologico alto ma il PRIMO POSTO è assegnato alle uova, il loro profilo ed equilibrio aminoacidico è perfetto e viene preso come riferimento per il confronto di tutte le altre fonti proteiche. L’organismo riesce ad assimilare le proteine dell’uovo o dell’albume nella sua totalità.

Il VB diminuisce con la cottura dei cibi

L’organismo del gatto per una salute ottimale richiede circa 20 amminoacidi, 11 dei quali essenziali le proteine devono essere digeribili e al contempo con un VB elevato. Gli amminoacidi essenziali sono: leucina, isoleucina, valina, triptofano, fenilalanina, istidina, metionina, treonina, lisina, arginina e taurina.

Cibo

Valore biologico

Uova (intero)

100

Pollo

79

Manzo

78

Pesce

70

Riso integrale

57

Piselli

55

Mais

36

 

Digeribilità delle proteine

La digeribilità di una proteina è determinata dalla biodisponibilità degli amminoacidi.

Proteina

Digeribilità

Albumi

100

Pollo

92

Manzo

92

Agnello 92

Pesce

75

Dieta casalinga per gatto le Proteine nel Pet-food

Queste due tabelle ci fanno capire il perchè è importante controllare la composizione e gli ingredienti di un determinato cibo che sia esso pet-food secco o umido. esempio se il mais ➡ VB bassissimo e con scarsa digeribilità è inserito come primo ingrediente, possiamo dedurre che non stiamo affatto nutrendo il nostro gatto, anzi lo stiamo privando di molte le sostanze nutritive e amminoacidi. Stesso discorso se leggiamo nell’etichetta come primo ingrediente la dicitura: sottoprodotti di origine animale, in questo caso si tratta di sottoprodotti come piume, becchi, zoccoli, pelo etc 👿 hanno un valore biologico molto basso e una scarsissima digeribilità.

Se il pet-food secco come i croccantini può soddisfare il fabbisogno energetico, sotto il profilo nutrizionale non potrà mai essere composto da proteine con un VB alto o prendere in considerazione la digeribilità di una proteina.

Dieta casalinga per gatto le Proteine % minimo di amminoacidi fissato per il gatto

Il valore biologico di una proteina è misurato in percentuali, cioè la % di amminoacidi utilizzabile, per il gatto il livello minimo fissato è di circa il 24%, questa percentuale varia a seconda dello stato di salute, età dell’animale, attività fisica, gravidanza etc. le proteine per il gatto sono necessarie e come abbiamo scritto non tutte le proteine sono uguali, è importante per il benessere del gatto passare ad una dieta casalinga che sia essa Barf o dieta a base di carne leggermente scottata, ruota sempre le proteine durante la settimana e se il gatto è malato di insufficienza renale cronica dai priorità all’albume  😉

Dieta casalinga per gatto le Proteine: UOVA

 

uovo

Uova al gatto

Il tuorlo contiene molto fosforo, calcio, potassio, magnesio e ferro. Le vitamine contenute sono la A e D e in alta quantità B1, B2, E. L’albume è composto da albumine è ricco di potassio ma contiene poco fosforo. Il tuorlo può essere aggiunto crudo e poche volte a settimana, l’albume va offerto sempre previa cottura. Il guscio d’uovo contiene quantità notevoli di calcio utile per lo sviluppo di ossa e denti durante la fase della crescita.

E’ preferibile bollire l’uovo per poi procedere con la frantumazione del guscio

L’integrazione di calcio è fondamentale nei casi di un’ alimentazione prevalentemente cruda BARF

Guscio d’Uovo in Polvere: Materia prima per alimenti per cani e gatti – Senza additivi

Il gatto può mangiare l’albume crudo? l’assorbimento della biotina

L’albume per la presenza notevole di avidina che interferisce con l’assorbimento della biotina (vitamina H) importante per il benessere di pelo e cute, è preferibile non darlo crudo.

Alimentazione casalinga gatto ricette

e libri consigliati QUI

Dieta casalinga per gatto la carne cruda

Dieta casalinga per gatto

carne cruda al gatto

Come ormai sappiamo, la carne cruda rappresenta PER MOLTI la soluzione ottimale e naturale, se vuoi iniziare la dieta BARF, dovresti prima valutare lo stato di salute del gatto, NO CARNE CRUDA se il gatto soffre di patologie a carico del pancreas, IBD, deficit del sistema immunitario, cancro, se assume chemioterapici, cortisone o immunosoppressori. La carne cruda deve essere evitata, potrete dare la carne leggermente scottata con aggiunta di vitamine, Sali minerali e taurina, o scegliere di aggiungere al cibo sempre poco cotto un integratore specifico per la BARF.

 Posso dare il Pollo cotto o crudo e le ossa al gatto

pollo

pollo al gatto

A differenza della carne cruda, il pollo è meglio offrirlo sempre dopo breve cottura, anche se i gatti amano moltissimo il pollo crudo, attenzione rischio salmonella.

➡ 

Lettura Consigliata  Insufficienza Renale cane gatto MAP Gunamino malnutrizione PEW

Il pericolo di una eventuale ingestione di ossa di pollo è ormai nota, i gatti come i cani amano rosicchiare, ricordate le ossa cotte sono un vero pericolo per l’intestino del gatto. Alcuni sostengono che ogni tanto dare al gatto le ossa di pollo non è pericoloso; attenzione sempre alle contaminazioni batteriche, meglio non rischiare.

Il gatto può mangiare il Prosciutto e la carne di maiale

carne di maiale al gatto

 

Il prosciutto è ricco di sodio e deve essere dato al gatto solo come premio e in piccole quantità. La carne di maiale va bene solo sotto consiglio veterinario ed in presenza di intolleranze alimentari.

 ➡ la carne di maiale contiene molti parassiti e batteri, solo un’attenta cottura ne garantisce la sicurezza, Il maiale e il cinghiale devono essere SEMPRE offerti previa COTTURA per escludere il patogeno del morbo di AUJESZKY, una malattia mortale.

Quale carne o pesce può mangiare il gatto CIBI CRUDI SI/NO

NO – CINGHIALE – MAIALE – SALMONE – SELVAGGINA – TROTA – ANATRE

SI – BOVINO – PESCE non contenente tiaminasi

NO – PESCE contenente tiaminasi –

Wurstel

wurstel

wurstel al gatto

Wurstel per il gatto, una golosità indiscussa per molti, il wurstel è un alimento molto dannoso per la salute del gatto, contiene sodio nitrati e grassi nocivi.

 Assolutamente da evitare, può essere tollerato solo se usato per la somministrazione di un farmaco, quando con altri alimenti abbiamo fallito.

Dieta casalinga per gatto Il Pesce

Nella dieta casalinga per gatto escludiamo anche il pesce crudo che contiene l’enzima tiaminasi, è un enzima presente in molti pesci crudi che scinde la tiamina (Vit. B1) in pirimidina e tiazolo.

I pesci da non dare crudi sono: acciughe, alici, aringa, branzino, sarde, cefali, sgombro, tonno pinna gialla, carpa, pagelli, rombi, scorfani, pesce gatto, pertanto nel caso in cui non volete rinunciare al crudo dovete somministrare al gatto vitamine del gruppo B come il lievito di birra o integratori contententi vitamine del gruppo B.

I pesci che non contengono tiaminasi sono: merluzzo, platessa, ricciola, halibut, orata, anguilla.

Pesci: Tonno

Tonno al gatto

Tonno al gatto

Il tonno non deve rappresentare la base della dieta casalinga per gatto, possiamo darlo come premio, utilizzarlo per la somministrazione di farmaci oppure usare olio del tonno per combattere una stitichezza non patologica, il tonno è un alimento sbilanciato non contiene vitamine e taurina ed aspetto importante contiene metalli pesanti come il MERCURIO.

Pasta d’acciughe ed acciughe (alici)

alici

Alici al gatto

Alici, tipo di pesce amato da molti gatti, anche qui vale il buon senso, il gatto non ha bisogno di mangiare tanto pesce. Ricordiamo deve essere offerto sempre cotto, non ci devono essere spine e lische, attenzione può provocare in alcuni gatti diarrea e vomito. Anche la pasta d’acciughe all’occorrenza può essere utile per facilitare la somministrazione di farmaci.

Salmone

salmone

Salmone al gatto

Il salmone lo possiamo integrare alla dieta casalinga per gatto più frequentemente rispetto ad altre varietà di pesce; lo troviamo contenuto in diversi cibi umidi o secchi pet-food. Io preferisco aggiungerlo fresco al cibo abituale e non come singolo componente del pasto.

Gamberi

gamberi

Gamberi al gatto

 

Possiamo aggiungere pochi gamberetti (sgusciati) al cibo, i gamberi sono una fonte eccellente di proteine, hanno un basso contenuto di calorie, se il gatto è in sovrappeso possiamo sostituire parte della dieta del nostro amico con i gamberi, ATTENZIONE: i gamberetti sono molto ricchi di fosforo, sodio e di calcio, se il gatto è malato di insufficienza renale cronica è opportuno offrire con moderazione e integrare il pasto con un chelante del fosforo. Attenzione sempre alle intolleranze alimentari.

Dieta casalinga gatto insufficienza renale

Quando arriva la diagnosi di insufficienza renale cronica, occorre contrastare fin da subito la progressione della malattia con le cure naturali, omeopatia per abbassare l’azotemia e per ridurre la creatinina, proteggere i nefroni con la micoterapia e non ultimo capire e focalizzarsi sull’aspetto nutrizionale. In questo articolo cercheremo di capire se è meglio un cibo renal appetibile oppure una dieta casalinga per il gatto con malattia renale. Leggi l’articolo completo: Gatto Insufficienza renale Dieta casalinga Cosa Sapere

 

DISCLAIMER: I CONTENUTI SONO SOLO A SCOPO INFORMATIVO E IN NESSUN CASO POSSONO COSTITUIRE LA PRESCRIZIONE DI UN TRATTAMENTO O SOSTITUIRE LA VISITA SPECIALISTICA O IL RAPPORTO DIRETTO CON IL PROPRIO VETERINARIO/MEDICO. NON SI INTENDE FAR UTILIZZARE LE NOZIONI CONTENUTE IN QUESTE PAGINE PER SCOPI DIAGNOSTICI O PRESCRITTIVI O COME BASE PER QUALSIASI TERAPIA MEDICA. EVENTUALI DECISIONI CHE DOVESSERO ESSERE PRESE DALL’UTENTE, SULLA BASE DELLE INFORMAZIONI QUI LETTE, SONO ASSUNTE IN PIENA AUTONOMIA DECISIONALE E A PROPRIO RISCHIO. TUTTE LE INFORMAZIONI QUI RIPORTATE DERIVANO DA FONTI BIBLIOGRAFICHE, ESPERIENZE PERSONALI E STUDI CLINICI DI DOMINIO PUBBLICO, SONO ESCLUSIVAMENTE A SCOPO INFORMATIVO, SENZA ESSERE IN ALCUN MODO LEGALMENTE PERSEGUIBILI E QUINDI NON SI ACCETTANO RESPONSABILITÀ PER DANNI CHE POTREBBERO DERIVARE DALL’USO DI QUESTE INFORMAZIONI. SI DECLINA OGNI RESPONSABILITÀ PER EVENTUALI ERRORI DI TESTO

Copyright (c)  Elicats – Tutti i diritti riservati. Vietata la copia anche parziale.