Home » Prodotti naturali ed integratori cane e gatto » Medicina ortomolecolare in veterinaria Alte Dosi di Vitamine

Medicina ortomolecolare in veterinaria Alte Dosi di Vitamine

  • Elicats 
Medicina ortomolecolare in veterinaria

Medicina ortomolecolare in veterinaria, è un termine coniato (in umana) dallo scienziato americano Linus Pauling (due volte insignito del premio Nobel, uno per la chimica e uno per la pace), che l’ha definita come il trattamento di stati patologici mediante la somministrazione di megadosi di vitamine e sali minerali, fornisce la base scientifica per l’uso mirato di micronutrienti nella prevenzione delle malattie croniche e degenerative legate all’alimentazione sia nell’uomo e sia negli animali.

Le giuste molecole nelle giuste quantità”. Pauling riteneva che questo avrebbe dovuto essere un importante campo della medicina, così da giustificare il proprio nome. Scelse la parola “ortomolecolare” in quanto possedeva una portata più ampia del termine “megavitamine”, il quale era già stato utilizzato in un contesto differente.

La Terapia ortomolecolare in veterinaria fa uso di sostanze singole o combinate tra loro atte a raggiungere un effetto farmacologico fino a tre o quattro volte superiore le dosi minime raccomandate.

Le vitamine che di solito si impiegano ad alte dosi sono la vitamina C (Acerola) – A – E

Durante la vita di un cane o un gatto le situazioni che causano stress e malattia sono diverse, la medicina ortomolecolare in veterinaria può essere utilizzata come medicina curativa o come il complemento ad altre terapie.

Si somministano Megadosi di:

Medicina ortomolecolare in veterinaria – Tossicità da megadosi

Di solito la tossicità da megadosi si ha con le vitamine liposolubili come la Vitamina A e D, e minerali quali il Selenio.

**Selenio (tossico ad alte dosi)

Il selenio è un potente antiossidante, disintossica e modula gli ormoni tiroidei.

Magnesio

E’ essenziale per l’attività neuromuscolare, insieme Co-Q10, migliorare la produzione di ATP, utile in caso di ipertiroidismo.

Nella terapia ortomolecolare della leucemia felina (Felv)  sono consigliati circa 750mg di vitamina C, 225 mcg di vitamina A, e 60 mg di vitamina E.

In caso di dermatite atopica è possibile integrare con

LA terapia ortomolecolare nel cane e gatto prevede la somministrazione di alte dosi di vitamine A, C ed E, MSM e Zinco per migliorare l’immunità cellulo-mediata

La terapia ortomolecolare aiuta a migliorare la qualità della vita di tutti gli animali con patologie croniche, infiammazioni, artrite, infezioni, vecchiaia.

Problemi di sicurezza
Negli animali domestici e nelle persone, alte dosi di vitamina C possono causare diarrea, in umana viene definita: Tolleranza Intestinale (metodo per l’utilizzo della vitamina C in quantità tale da essere al limite delle dosi che producono la diarrea (DOSAGGIO FINO ALLA TOLLERANZA INTESTINALE).

Negli animali l’assunzione di alte dosi di vitamine e sali minerali e la Terapia ortomolecolare deve essere prescritta esclusivamente dal veterinario.

 

DISCLAIMER: I CONTENUTI SONO SOLO A SCOPO INFORMATIVO E IN NESSUN CASO POSSONO COSTITUIRE LA PRESCRIZIONE DI UN TRATTAMENTO O SOSTITUIRE LA VISITA SPECIALISTICA O IL RAPPORTO DIRETTO CON IL PROPRIO VETERINARIO/MEDICO. NON SI INTENDE FAR UTILIZZARE LE NOZIONI CONTENUTE IN QUESTE PAGINE PER SCOPI DIAGNOSTICI O PRESCRITTIVI O COME BASE PER QUALSIASI TERAPIA MEDICA. EVENTUALI DECISIONI CHE DOVESSERO ESSERE PRESE DALL’UTENTE, SULLA BASE DELLE INFORMAZIONI QUI LETTE, SONO ASSUNTE IN PIENA AUTONOMIA DECISIONALE E A PROPRIO RISCHIO. TUTTE LE INFORMAZIONI QUI RIPORTATE DERIVANO DA FONTI BIBLIOGRAFICHE, ESPERIENZE PERSONALI E STUDI CLINICI DI DOMINIO PUBBLICO, SONO ESCLUSIVAMENTE A SCOPO INFORMATIVO, SENZA ESSERE IN ALCUN MODO LEGALMENTE PERSEGUIBILI E QUINDI NON SI ACCETTANO RESPONSABILITÀ PER DANNI CHE POTREBBERO DERIVARE DALL’USO DI QUESTE INFORMAZIONI. SI DECLINA OGNI RESPONSABILITÀ PER EVENTUALI ERRORI DI TESTO

Copyright (c)  Elicats – Tutti i diritti riservati. Vietata la copia anche parziale.