Home » Nutrizione gatto cane » Inappetenza da sindrome uremica nel gatto Insufficienza Renale cronica IL MAP

Inappetenza da sindrome uremica nel gatto Insufficienza Renale cronica IL MAP

  • Elicats 
Inappetenza da sindrome uremica nel gatto

Durante la dieta Renal gatti per garantire al mio gatto tutti gli amminoacidi essenziali integravo con un prodotto della Guna nel 2011 commercializzato con il nome SON FORMULA oggi Gunamino Formula.

 

Per i nostri cani e gatti solo il formato in compresse, non acquistate le bustine.

 

L’organismo del gatto per una salute ottimale richiede circa 20 amminoacidi, 11 dei quali essenziali le proteine devono essere digeribili e al contempo con un VB elevato. Gli amminoacidi essenziali sono: leucina, isoleucina, valina, triptofano, fenilalanina, istidina, metionina, treonina, lisina,

Arginina e taurina

questi ultimi 2 devono essere integrati a parte – non sono contenuti nel Gunamino

Inappetenza da sindrome uremica nel gatto Insufficienza Renale cronica IL MAP

Inappetenza da sindrome uremica nel gatto – Il Gunamino Formula una volta assunto, segue al 100% la via anabolica con la virtuale assenza di produzione di scorie azotate. Il MAP (Master Amino Acid Pattern® una composizione esclusiva di amminoacidi essenziali in forma cristallina, libera, altamente purificata, fu una coperta di un italiano Maurizio Luca Moretti, ricercatore negli Stati Uniti. E’ lui, infatti, che ha raggiunto l’obiettivo ambito da moltissimi scienziati che operano nel campo della nutrizione: trovare il composto proteico ideale, cioè perfettamente assimilabile e biodisponibile, che non produca scorie e tossine. Il Map (Master Amino Acid Pattern) è un’associazione bilanciata, catabolizzata pre-digerita e completa degli otto amminoacidi essenziali.  ➡ MAP™ è il risultato di 23 anni di ricerca da parte dell’International Nutrition Research Center (INRC).

Gunamino Formula produce meno dell’1% di cataboliti azotati, il valore più basso in assoluto se comparato a qualunque proteina  alimentare  nota:  questa  prerogativa  lo  rende particolarmente indicato per coloro che presentano disfunzioni epatiche o renali. Il suo impiego evita l’eccesso di scorie azotate e di conseguenza il sovraccarico dei reni.

  • viene assorbito in pochi minuti senza impegno digestivo
  • non produce scorie azotate
  • fornisce, nel minor peso e volume, il massimo valore proteico rispetto ad ogni altro alimento

Ha un Utilizzo Netto di Azoto (NNU) pari al 99%, cioé che 99 parti vengono assimilate ed una parte viene escreta sotto forma di scorie.

Gunamino Formula = Netto di Azoto (NNU) 99%

Uovo = Netto di Azoto (NNU) 65%

Carne, Pesce e Pollame = Netto di Azoto (NNU) 32%

TIPS: Ormai lo assumo da diversi anni 😉 vado un attimo Off-Topic sono info importanti e utili!

Inappetenza da sindrome uremica nel gatto, 10 grammi di Gunamino forniscono un valore proteico nutrizionale equivalente a 450 grammi di carne, pesce o pollame e apporta solo 40 calorie. Permette infatti di riguadagnare o trattenere la massa corporea magra, diminuendo al contempo quella grassa. Questo prodotto è stato sottoposto a una sperimentazione in doppio cieco e triplo cross-over, che ha evidenziato l’assenza di effetti collaterali, compresi quelli comuni ad altre associazioni aminoacide, come nausea, vomito, crampi e dilatazione addominali. In questo contesto è emerso il suo alto valore nutrizionale, va sottolineato che la digestione delle proteine richiede in genere dalle tre alle quattro ore circa, mentre il Map viene assorbito nell’intestino tenue in soli ventidue minuti. Infatti è pre-digerito e non richiede l’intervento dell’ enzima peptidasi, mentre necessita di una stimolazione minima delle secrezioni biliari, pancreatiche e intestinali. Questo, insieme alla sua caratteristica anfotera (cioè di poter agire sia come acido che come base, a seconda del ph dell’ ambiente in cui si trova), lo rende prezioso per coloro che soffrono di gastrite, di disturbi digestivi o di IBD.

Il MAP (Master Amino Acid Pattern, risultato di una ricerca iniziata fin dal 1971, rappresenta la formula nutrizionale a base di amminoacidi essenziali, in forma cristallina.

 

Studi clinici hanno consentito di stabilire che il MAP una volta assunto, segue al 100% la via anabolica, con la virtuale  assenza  di  produzione  di  scorie  azotate.  Il  MAP produce  infatti  meno  dell’1%  di  cataboliti  azotati,  il suo utilizzo nelle diete dei pazienti con insufficienza renale cronica, come sostituzione totale o parziale dell’apporto proteico, evita l’eccesso di scorie azotate e di conseguenza il sovraccarico dei reni, deputati all’eliminazione di tali scorie, mantenendo così più efficacemente il bilancio azotato.

 

 

Inappetenza da sindrome uremica nel gatto


Disclaimer: I Contenuti Sono Solo A Scopo Informativo E In Nessun Caso Possono Costituire La Prescrizione Di Un Trattamento O Sostituire La Visita Specialistica O Il Rapporto Diretto Con Il Proprio Veterinario/Medico. Tutte Le Informazioni Qui Riportate Derivano Da Fonti Bibliografiche, Esperienze Personali E Studi Clinici Di Dominio Pubblico. Le Informazioni Diffuse Sul Sito Sono Pubblicate Dopo Attente Verifiche Delle Fonti, Scelte Con Cura E Per Quanto Possibile Aggiornate Ed Ufficiali. Tutte Le Informazioni Su Diete Speciali E Integratori Alimentari Per Animali Domestici, Sono A Scopo Informativo. Queste Informazioni Servono Come Linea Guida Generale, Non Possono Essere Applicate A Tutti Gli Animali Domestici O Considerate Come Alternative A Una Consulenza Professionale. In Queste Pagine Sono Inseriti e presentati rimedi Di terapia alternativa e Omeopatici Di Efficacia Non Convalidata Scientificamente E Senza Indicazioni Terapeutiche Approvate. I Prodotti Non Vanno Intesi Come Sostituti Di Una Dieta Variata Ed Equilibrata E Devono Essere Utilizzati Nell’ambito Di Uno Stile Di Vita Sano. Disclaimer E Termini