Home » Salutogenesi Pets » Ossigeno-ozonoterapia Veterinaria A cosa Serve?

Ossigeno-ozonoterapia Veterinaria A cosa Serve?

  • Elicats 
Ossigeno-ozonoterapia Veterinaria

Ossigeno-ozonoterapia nel cane e gatto, è una pratica sempre più diffusa anche in veterinaria, l’ozono miscelato con l’ossigeno alle giuste dosi riesce a curare diverse patologie nel cane e gatto.

Ossigeno-ozonoterapia Veterinaria A cosa Serve?

L’ozonoterapia è in grado di stimolare positivamente molti enzimi, i quali influiscono nel ritardare il processo di invecchiamento cellulare e nel contempo agiscono sullo STRESS OSSIDATIVO responsabile di originare oltre 100 malattie.

Immunomodulante, stimola le difese immunitarie, nei gatti e cani immunodepressi; modula il sistema immunitario nelle malattie autoimmuni

Ossigeno-ozonoterapia nel cane e gatto e patologie cutanee

Ossigeno-ozonoterapia nel cane e gatto ed emoterapia nel tumore

L’ozonoterapia trova impiego anche nelle forme tumorali in abbinamento all’emoterapia con ozonizzazione, utilissima nello stimolare citochine, interferone, interleuchine che potenziano il sistema immunitario.

Come si effettua l’emoterapia

Consiste nella reinfusione del sangue venoso prelevato e trattato ex vivo con O2-O3, attraverso infiltrazioni

  • Sottocute
  • Intramuscolare
  • Intra-articolare
  • Insufflazione per via rettale

L’emoterapia

SI DISTINGUE IN

Grande Autoemotrasfusione: (GAET)

Consiste nel prelevare una grande quantità di sangue dal cane in rapporto al suo peso corporeo e allo stress ossidativo in cui si trova (circa 3ml /KG).

Piccola Autoemoterapia: (PAET)

Consiste nel prelevare una piccola quantità di sangue dal gatto/cane (circa 0,5ml /KG)

Ossigeno-ozonoterapia nel cane e gatto

SE L’ANIMALE  HA UNA PATOLOGIA CHE E’ POSSIBILE TRATTARE

CON OSSIGENO OZONO-TERAPIA O EMOTERAPIA

INFORMATEVI

DIVERSE LE STRUTTURE VETERINARIE IN ITALIA CHE CURANO APPLICANDO L’OSSIGENO OZONO-TERAPIA

Ringraziamenti: dott.ssa Valentina Taccini – http://www.fisioterapiaveterinariapisa.it/