Home » Nutrizione gatto cane » Renal Gatto La Dieta con meno proteine non riduce il danno renale

Renal Gatto La Dieta con meno proteine non riduce il danno renale

  • Elicats 
renal gatto

La restrizione proteica nel gatto con CKD rimane un argomento controverso, non ci sono infatti studi a supporto che confermano che il cibo renal per gatti contribuisca a ridurre la progressione della malattia renale.

Renal Gatto La Dieta con meno proteine

La dieta con meno proteine limita solo i sintomi dell’insufficienza renale perchè diminuisce le quantità di scorie azotate e contribuisce a ridurre:

Restrizione proteica porta scompensi metabolici

Abbassa le difese immunitarie e può causare altre complicazioni di salute

La risposta a mio avviso è sì, il gatto è un carnivoro obbligato, se è chiaro che la dieta renal per il gatto non rallenta la progressione della malattia ma allevia solo i sintomi tipici dell’uremia, la dieta in corso di insufficienza renale cronica deve necessariamente variare a seconda della condizione di salute del gatto, perchè l’eziologia della malattia renale cronica felina è eterogenea, comprende processi patologici specifici che avviano il danno renale o la disfunzione renale.

Molte sono le patologie che causano un danno d’organo PKD (rene policistico), amiloidosi renale, displasia renale, linfoma renale, pertanto le manifestazioni cliniche della malattia renale possono essere varie e non verificarsi in tutti i gatti.

➡ Occorre identificare, affrontare, monitorare e personalizzare la gestione medica e alimentare del singolo paziente nefropatico per evitare la malnutrizione PEW.

Perchè è importante non prescrivere una dieta renal a tutti i gatti indifferentemente dall’eta, dallo stadio della malattia renale?

Perchè non tutti i gatti sono uguali e le patologie che possono colpire il rene abbiamo visto possono essere diverse, la gestione della dieta deve necessariamente tenere conto di diversi fattori, ad esempio se l’insufficienza renale cronica viene diagnosticata ad un gatto di giovane età, piuttosto che ad un gatto anziano, se il gatto è sintomatico o non lo è, tenere conto dei valori di BUN e CREA e del rapporto PU/CU.

  • Sintomatologia: ci sono gatti malati con sindrome uremica e con uno stato di intossicazione notevole di solito ultimo stadio della malattia renale, che traggono beneficio da una dieta con restrizione proteica, altri gatti in stadio 1-2 della CKD e di giovane età che non dovrebbero seguire una restrizione proteica troppo spinta. Questo perchè il gatto è carnivoro ed ha bisogno di proteine ad alto valore biologico, taurina e amminoacidi.
  • Attività fisica e altre patologie in corso: un gatto mono-rene per idronefrosi potrebbe avere benefici nel seguire una dieta con restrizione proteica anche in giovane età. Un gatto con PKD (rene policistico) che non ha ancora sviluppato la malattia renale potrebbe benissimo seguire una dieta di mantenimento/Senior e passare ad una dieta renal quando sviluppa l’insufficienza renale cronica.
  • Appetibilità nutrizione o malnutrizione: se il gatto rifiuta la dieta renal DEVE ASSOLUTAMENTE mangiare anche un pet-food SENIOR ma non deve smettere di alimentarsi, NO AL DIGIUNO, si rischia di entrare in un tunnel dal quale uscirne è molto difficile.
  • Standard nutrizionali: una dieta renal solitamente non soddisfa gli standar nutrizionali per un gatto adulto e non dovrebbe essere protratta per lunghi periodi.

Ritengo,  personalissima considerazione sia chiaro che la restrizione proteica diventa necessaria solo nel 3 o 4 stadio IRIS della malattia.

La restrizione proteica deve essere intrapresa con cura, una dieta renal nel gatto con CKD in stadio 1-2- protratta nel tempo può essere dannosa per la salute generale.

Cibo renal per il gatto

l’umido per patologie renali

Se al tuo gatto hanno diagnosticato l’insufficienza renale e vuoi seguire una dieta casalinga ti consiglio di rivolgerti al veterinario, se ti è possibile riduci o elimina del tutto il cibo secco, i croccantini non rappresentano la scelta ottimale

Gli animali nutriti con croccantini vivono in uno stato di disidratazione quasi cronico e in questo stato non è difficile sviluppare altre malattie a carico degli organi interni e altre patologie come: IBD, cistite, intolleranze alimentari, dermatiti.

Scegli integratori in base allo stadio della malattia, qui una lista da somministrare sotto controllo veterinario.

Se puoi SCEGLI cibo renal umido senza derivati, senza sottoprodotti della carne, sottoprodotti animali o sottoprodotti ittici, privi di additivi aggiunti, conservanti, OGM.

Approfondimento:

Come gestire i gatti in stadio I-II dell’insufficienza renale cronica + cibo renal gatti appetibile

Come gestire i gatti in stadio III-IV dell’insufficienza renale cronica + pet-food cibo umido renal

Dieta Renal per il gatto e restrizione proteica

Come abbassare l’azotemia nel gatto e nel cane ➡ Abbassare azotemia

Come abbassare la creatinina nel gatto e nel cane con le cure naturali ➡ Abbassare la Creatinina

 

Come contrastare l’acidosi metabolica nel gatto e nel cane in corso di CKD responsabile dei sintomi quali inappetenza, vomito, gastrite, catabolismo proteico

Insufficienza renale cronica nel gatto la mia esperienza

Integratori utili reni cane gatto [Cistite e Insufficienza renale

Insufficienza renale cronica gatto anziano Cosa sapere


Disclaimer: I Contenuti Sono Solo A Scopo Informativo E In Nessun Caso Possono Costituire La Prescrizione Di Un Trattamento O Sostituire La Visita Specialistica O Il Rapporto Diretto Con Il Proprio Veterinario/Medico. Tutte Le Informazioni Qui Riportate Derivano Da Fonti Bibliografiche, Esperienze Personali E Studi Clinici Di Dominio Pubblico. Le Informazioni Diffuse Sul Sito Sono Pubblicate Dopo Attente Verifiche Delle Fonti, Scelte Con Cura E Per Quanto Possibile Aggiornate Ed Ufficiali. Tutte Le Informazioni Su Diete Speciali E Integratori Alimentari Per Animali Domestici, Sono A Scopo Informativo. Queste Informazioni Servono Come Linea Guida Generale, Non Possono Essere Applicate A Tutti Gli Animali Domestici O Considerate Come Alternative A Una Consulenza Professionale. In Queste Pagine Sono Inseriti e presentati rimedi Di terapia alternativa e Omeopatici Di Efficacia Non Convalidata Scientificamente E Senza Indicazioni Terapeutiche Approvate. I Prodotti Non Vanno Intesi Come Sostituti Di Una Dieta Variata Ed Equilibrata E Devono Essere Utilizzati Nell’ambito Di Uno Stile Di Vita Sano. Disclaimer E Termini