Home » Malattie dei gatti A-M » Insufficienza renale Ultimo stadio Come aiutare il gatto

Insufficienza renale Ultimo stadio Come aiutare il gatto

  • Elicats 

Insufficienza renale cronica terminale gatto stadi della malattia III-IV: Cosa fare per aiutare il nostro amico, elenco pet-food completo, il cibo preparato in casa e alcune ricette, le integrazioni necessarie per contrastare l’acidosi metabolica e ridurre la sintomatologia.

 

© Copyright  – Il presente articolo è di proprietà del sito Elicats.it-  l’autore ne vieta la riproduzione e la copia senza esplicita autorizzazione –

Insufficienza renale gatto stadio terminale Cosa fare e come aiutarlo


Gruppo Facebook Insufficienza renale e malattie multiorgano


L’International Renal Interest Society (IRIS) CLASSIFICA l’insufficienza renale cronica nel gatto in quattro stadi: il terzo e il quarto stadio sono considerati fasi finali e terminali della malattia, i reni sono molto compromessi e non riescono più a filtrare le tossine.

Stadio III: i sintomi sono: inappetenza, disidratazione aumento della quantità di urina prodotte, aumento della sete, dimagrimento, pelo a mazzetti, il gatto è più soggetto a sviluppare infezioni urinarie, l’animale è letargico e anemico.

Stadio III: i valori del sangue e il test SDMA

Creatinina 251 – 440 micromol/l (2.9 – 5.0 mg/dl) Moderatamente insufficiente

Azotemia: moderata

Risultato test SDMA   > 45 μg/dl

Proteinuria  > 0,4

Ipertensione 160–179

Stadio IV – ai sintomi sopra descritti si aggiungono i sintomi tipici dell’uremia: gastrite uremica, stomatite, i livelli del fosforo sono alti, subentra acidosi metabolica.

Stadio IV: i valori del sangue e il test SDMA

Creatinina >440 micromol/l (>5.0 mg/dl) Gravemente insufficiente

Azotemia: molto alta

Risultato test SDMA   > 45 μg/dl

Proteinuria  > 0,4

Ipertensione Grave ≥180

 

Ace-inibitori Insufficienza renale Gatto Cane Target-Organ Damage

I sintomi dell’insufficienza renale III e IV stadio nel gatto

  • Polidipsia (aumento della sete)
  • Poliuria  (produzione eccessiva di urina)
  • Stomatite e gengivite
  • Alito cattivo
  • Vomito “schiumoso” a digiuno
  • Gastrite
  • Pelo arruffato o a “mazzetti”
  • Debolezza
  • Mucose pallide (Anemia)
  • Stitichezza

Cure naturali che possono aiutare in corso di Insufficienza renale III STADIO

Integratori da discutere con il veterinario e da somministrare sempre a cicli 😉

1. Micoterapia: Cordyceps + Reishi – titolato almeno al 30% polisaccaridi (se si vuole ottenere la riduzione della pressione e per avere un effetto simile Ace-inibitore) attenzione se si assume già un farmaco ace-inibitore come Amodip

Ace-inibitori Insufficienza renale Gatto Cane Target-Organ Damage

2. Acidi grassi Omega 3 (Omegor)
3. Microrganismi effettivi (Emiko pet EM *Da integrare sempre in caso di patologie acute e croniche)
4. Controllo delle scorie azotate per via enterica con la somministrazione del Probinul

Probinul 5 Neutro insufficienza renale cronica Dialisi enterica

5. Fitoterapici e nutraceutici per ridurre l’infiammazione, BUN e CREA
6. Chelanti del fosforo: Ipakitine

 

Se alimenti il gatto con cibo RENAL, i valori del fosforo sono nella norma, non è necessario somministrare anche un chelante del fosforo, se invece prepari il cibo fatto in casa è necessario integrare con un chelante del fosforo. Devono essere prescritti dal veterinario, un’integrazione errata potrebbe causare scompensi elettrolitici!

7. Rimedi omeopatici o omotossicologici per ridurre la sintomatologia
8. Protocollo Heel Specifico e di supporto per gli animali affetti da insufficienza renale cronica, i 3 Compositum supportano la funzione renale residua, migliorano l’appetito e il benessere generale dell’animale.

Contrastare l’acidosi metabolica Stadio IV dell’insufficienza renale cronica

Da Sapere

Se il tuo gatto è in STADIO IV dell’insufficienza renale cronica ed è  in acidosi metabolica con forte nausea, gastrite uremica, valori molto alti di BUN e CREA parlane subito con il veterinario. Solo con la fluidoterapia in vena si può aiutare il gatto a condizione che ci sia ancora una minima funzionalità renale. (*la fluidoterapia in vena è sconsigliata in corso di forte anemia)

La fuidoterapia in vena mira a ristabilire l’equilibrio acido-basico. Il veterinario verificherà di infondere elettroliti e bicarbonati necessari per aiutare l’animale a superare l’acidosi.


INSUFFICIENZA RENALE CRONICA NEL GATTO E NEL CANE IL MIO PERCORSO NATURALE


© Copyright  – Il presente articolo è di proprietà del sito Elicats.it-  l’autore ne vieta la riproduzione e la copia senza esplicita autorizzazione –

Disclaimer: I Contenuti Sono Solo A Scopo Informativo E In Nessun Caso Possono Costituire La Prescrizione Di Un Trattamento O Sostituire La Visita Specialistica O Il Rapporto Diretto Con Il Proprio Veterinario/Medico.  Tutte Le Informazioni Qui Riportate Derivano Da Fonti Bibliografiche, Esperienze Personali E Studi Clinici Di Dominio Pubblico. Tutte le informazioni su diete speciali e integratori alimentari per animali domestici, sono a scopo informativo. Queste informazioni servono come linea guida generale, non possono essere applicate a tutti gli animali domestici o considerate come alternative a una consulenza professionale.  In queste pagine sono inseriti “Preparati omeopatici di efficacia non convalidata scientificamente e senza indicazioni terapeutiche approvate. I prodotti non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e devono essere utilizzati nell’ambito di uno stile di vita sano. Disclaimer e termini