Home » Nutrizione gatto cane » Alimentazione gatto con tumore la Dieta e gli integratori

Alimentazione gatto con tumore la Dieta e gli integratori

  • Elicats 
Azotemia Creatinina ALTE gatto

 

Alimentazione nel gatto con tumore – Il gatto nel corso della malattia, deve avere “accesso” a tutti i nutrienti atti a sostenere sistema immunitario. La dieta per un gatto malato di tumore deve essere ricca di proteine di qualità e digeribili con l’aggiunta di verdure come la zucca utile in caso di stitichezza o diarrea, DEVONO ESSERE ASSENTI CEREALI, CARBOIDRATI, MAIS E CROCCANTINI.

Alimentazione gatto con tumore

1) Porre maggiore attenzione all’alimentazione e agli integratori che vengono aggiunti alla dieta

2) Alcuni tipi di tumori interferiscono “fisicamente” con la nutrizione

  • I tumori che si sviluppano nel cavo orale provocano dolore e il gatto non riesce ad alimentarsi
  • I tumori che si sviluppano nell’intestino alterano l’assorbimento dei nutrienti.

Come gestire l’alimentazione del gatto affetto da tumore

  1. Le cellule tumorali ricavano la loro energia dai CARBOIDRATI e nello stesso tempo sottraggono amminoacidi
  2. Le cellule tumorali non POSSONO utilizzare i lipidi (grassi) per trarre energia

Questo aspetto nutrizionale è molto importante: AGGIUNGERE i grassi all’alimentazione rallenta la crescita tumorale e fornisce energia al gatto.

Alimentazione e tumore nel gatto ALIMENTI DA EVITARE

 Alimentazione e tumore nel gatto

NO ZUCCHERO

Il tumore viene alimentato dagli zuccheri, controllate la composizione del cibo che date al vostro gatto. Niente mais, barbabietola o altri zuccheri.

NO LATTICINI

I gatti non producono l’enzima lattasi, IL LATTOSIO è uno zucchero!

NO GRANO E CEREALI

I gatti non utilizzano i carboidrati come fonte energetica, i carboidrati producono muco, intolleranze alimentari, malassorbimento, carenze e disturbi intestinali.

Alimentazione e tumore nel gatto – ALIMENTI CONSIGLIATI

L’alimentazione deve esser appetibile, digeribile, e mantenere uno stato nutrizionale corretto.

PROTEINE

Importanti per il contenuto in aminoacidi, il gatto trae energia dalle proteine perché riesce a trasformarle in glucosio, è da preferire quando possibile cibo molto digeribile cotto al vapore o poco cotto, scegliere le carni bianche.

GRASSI

I grassi forniscono energia al gatto, possiamo scegliere ad esempio di aggiungere al cibo burro chiarificato, olio di cocco, oppure olio di salmone, omega 3.


 

Gatto con tumore non mangia

Cosa fare se il gatto con tumore non mangia sviluppa una forte nausea che può essere secondaria a terapie farmacologiche (chemioterapia), oppure  provocata dal tumore stesso; in entrambi i casi occorre gestire l’inappetenza onde evitare il dimagrimento e la cachessia neoplastica.

Cosa possiamo fare per un gatto malato di tumore

  • Somministrare piccole razioni di cibo
  • Aggiungere acqua al suo alimento – I gatti possono preferire un cibo morbido e più liquido e l’acqua aiuterà ad idratarlo
  • Evitare l’associazione farmaco/cibo – non mescolare farmaci al cibo o all’acqua
  • Non forzare il gatto a mangiare se ha nausea, contattiamo il veterinario per la scelta di farmaci anti-nausea, ne esistono anche di naturali come la Nux vomica, Homeos.
  • Variare spesso alimentazione
  • Fornire un cibo troppo “profumato” potrebbe rivelarsi controproducente
  • Non riscaldare il cibo per renderlo più appetibile – il gatto deve sentire meno odori possibili
  • Rendere il posto dove mangia più tranquillo
  • I cambiamenti alla dieta devono avvenire molto gradualmente per non alterare l’equilibrio del tratto gastrointestinale e portare a problemi come nausea o diarrea.

Consiglio di evitare il più possibile pet-food secco, quindi assolutamente niente croccantini, stesso discorso per le diete a base di carne cruda o Barf, se il gatto deve seguire una terapia farmacologica a base di chemioterapici, farmaci immunosoppressori o cortisone avrà il sistema immunitario debole e la mucosa intestinale alterata dai farmaci, scegliere una cottura al vapore. Tutti gli integratori non devono mai essere aggiunti al cibo caldo!

Integratori per gatto con tumore

Quali integrazioni per la dieta del gatto malato di tumore?

AMMINOACIDI  – Integrare con taurina ed arginina 

ACIDI GRASSI ESSENZIALI OMEGA-3

Coenzima Q10

Astragalo cane gatto Tumore FIV Insufficienza renale

Fattori di trasferimento in veterinaria Herpesvirus FIV Leishmaniosi Tumore

Ascorbato di potassio contro il tumore cane gatto Spiegato dalla Dr.ssa M. Picca

Questi acidi grassi possono prevenire lo sviluppo di tumori cancerogeni indotti, la crescita di tumori e ritardare la cachessia neoplastica. Attenzione nella scelta dell’integratore, sconsigliatissimi omega 6 precursori dell’infiammazione, integrare con micoterapia, vitamine, curcuma, coenzima Q10, selenio, zinco,

ARGININA + OMEGA-3 MIGLIORANO

  • LA QUALITÀ DELLA VITA
  • I PARAMETRI METABOLICI
  • RIDUCONO L’INFIAMMAZIONE

ENZIMI

Enzimi hanno una potente azione, solitamente gli enzimi sono impiegati nelle insufficienze pancreatiche. Oggi si stanno utilizzando sempre più per il trattamento del cancro. Riducono l’infiammazione, utili nelle malattie virali e nei tumori.

Antiossidanti e Superfood. Come per noi, anche il gatto trae beneficio dalle proprietà antiossidanti e dai Super cibi quando questi vengono aggiunti alla sua dieta, i radicali liberi e lo stress ossidativo sono causa di malattie, invecchiamento precoce e indeboliscono il sistema immunitario.


Disclaimer: I Contenuti Sono Solo A Scopo Informativo E In Nessun Caso Possono Costituire La Prescrizione Di Un Trattamento O Sostituire La Visita Specialistica O Il Rapporto Diretto Con Il Proprio Veterinario/Medico.  Tutte Le Informazioni Qui Riportate Derivano Da Fonti Bibliografiche, Esperienze Personali E Studi Clinici Di Dominio Pubblico. Tutte le informazioni su diete speciali e integratori alimentari per animali domestici, sono a scopo informativo. Queste informazioni servono come linea guida generale, non possono essere applicate a tutti gli animali domestici o considerate come alternative a una consulenza professionale.  In queste pagine sono inseriti “Preparati omeopatici di efficacia non convalidata scientificamente e senza indicazioni terapeutiche approvate. I prodotti non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e devono essere utilizzati nell’ambito di uno stile di vita sano. Disclaimer e termini