Home » Salutogenesi Pets » Quali erbe posso dare al cane anziano

Quali erbe posso dare al cane anziano

  • Elicats 

Otto erbe per il cane: ginseng, artiglio del diavolo, lo zenzero, cardo mariano, tarassaco, ortica, biancospino e ginkgo.

Quali erbe posso dare al cane anziano

Ginseng fornisce corpo e la mente con nuova energia. La radice è indicato anche come radice potenza. Ginkgo è stato utilizzato per migliaia di anni nella medicina cinese come tonico generale, una fonte di energia e come mezzo per la longevità e la vitalità.

artiglio del diavolo contiene sostanze amare che sono noti per le proprietà lenitive e calmanti di articolazioni e ossa. Questo potrebbe essere presa nel contesto di diversi esperimenti e studi. proprietari di animali domestici segnalano effetti positivi sulla mobilità dei muscoli, articolazioni, tendini e la parte posteriore dei vostri cani.

La radice di zenzero è noto che aumenta la vitalità complessiva. Ha proprietà protettive per l’apparato digerente, in grado di contrastare i vermi, contribuendo a costruire una sana flora intestinale. Lo zenzero ha proprietà antibatteriche, contrasta il vomito, stimola la circolazione e aumenta la produzione di bile. Importante da sapere è che lo zenzero può alleviare la nausea durante il viaggio e il nervosismo.

Quali erbe posso dare al cane anziano Cardo mariano

è usato per i problemi digestivi e promuovere la funzione del fegato per secoli. Gli effetti benefici che vengono attribuiti alla pianta, sulla base del principio attivo silimarina. Estratti di cardo mariano rafforzano la funzione digestiva e combattere gonfiore, eruttazione e flatulenza.

Il Tarassaco radice è per la vostra influenza positiva sugli organi che sono coinvolti nella digestione, conosciuti. E ‘quindi utilizzato per i problemi digestivi come flatulenza e gonfiore. Le sostanze amare contenute stimolare il flusso della bile, che porta ad una migliore digestione dei grassi. Inoltre, il dente di leone oltre al cardo e al carciofo è la pianta più importante  per il fegato – “pianta fegato” –

In precedenza era conosciuta più come una pianta infestante e fastidiosa, oggi l’ortica è oggi una delle piante officinali più studiati. Ha proprietà lenitive per il sistema muscolo-scheletrico.

Biancospino rafforza il muscolo cardiaco e riduce la pressione. Ma l’effetto di bilanciamento del biancospino non si limita al cuore, ma su tutto il corpo e la mente.

Ginkgo migliora la circolazione del sangue al cervello e protegge il sistema nervoso e il cervello dai radicali liberi.

  • nuova energia per il corpo e la mente
  • per una digestione sana
  • lenitivo e calmante per il sistema muscolo-scheletrico

 

 DISCLAIMER: I CONTENUTI SONO SOLO A SCOPO INFORMATIVO E IN NESSUN CASO POSSONO COSTITUIRE LA PRESCRIZIONE DI UN TRATTAMENTO O SOSTITUIRE LA VISITA SPECIALISTICA O IL RAPPORTO DIRETTO CON IL PROPRIO VETERINARIO/MEDICO. NON SI INTENDE FAR UTILIZZARE LE NOZIONI CONTENUTE IN QUESTE PAGINE PER SCOPI DIAGNOSTICI O PRESCRITTIVI O COME BASE PER QUALSIASI TERAPIA MEDICA. EVENTUALI DECISIONI CHE DOVESSERO ESSERE PRESE DALL’UTENTE, SULLA BASE DELLE INFORMAZIONI QUI LETTE, SONO ASSUNTE IN PIENA AUTONOMIA DECISIONALE E A PROPRIO RISCHIO. TUTTE LE INFORMAZIONI QUI RIPORTATE DERIVANO DA FONTI BIBLIOGRAFICHE, ESPERIENZE PERSONALI E STUDI CLINICI DI DOMINIO PUBBLICO, SONO ESCLUSIVAMENTE A SCOPO INFORMATIVO, SENZA ESSERE IN ALCUN MODO LEGALMENTE PERSEGUIBILI E QUINDI NON SI ACCETTANO RESPONSABILITÀ PER DANNI CHE POTREBBERO DERIVARE DALL’USO DI QUESTE INFORMAZIONI. SI DECLINA OGNI RESPONSABILITÀ PER EVENTUALI ERRORI DI TESTO