Home » Rimedi naturali malattie gatto cane » Oro Incenso Mirra Doni preziosi per la salute del cane e gatto

Oro Incenso Mirra Doni preziosi per la salute del cane e gatto

  • Elicats 
oro incenso mirra cane gatto

Oro, incenso e mirra i tre doni dei Magi al Bambino Gesù dal significato simbolico ma anche dai potenti effetti medicamentosi.

Oro per cane e gatto

l’oro colloidale ha delle caratteristiche di tutto rispetto, l’oro e l’argento colloidale lavorano in sinergia per rafforzare il sistema immunitario nel cane e nel gatto (es. Fiv e Felv). Come tutti i metalli colloidali possiede proprietà antinfiammatorie pertanto può essere usato in caso di artrosi e displasia anca. Si può impiegare in caso di asma, nel gatto e cane anziano fragile, poichè ha un effetto sulle cellule cerebrali e nervose, ha inoltre proprietà calmanti- In caso di tumori contrasta la cachessia neoplastica, aumenta l’appetito e l’energia. Prodotto Consigliato: Oro Colloidale Supremo.

Incenso per cane e gatto

L’incenso viene estratto dalla Boswellia, pianta dell’antica medicina ayurvedica con potente attività antinfiammatoria. L’estratto ottenuto dalla resina della pianta, è indicato per ridurre le infiammazioni articolari e muscolari, in caso di infiammazioni intestinali (IBD nel cane e nel gatto)

E’ un antinfiammatorio naturale paragonabile ai FANS. E’ indispensabile se il gatto soffre di asma felina, l’estratto di Boswellia Serrata riduce drasticamente i sintomi dell’asma, l’acido boswellico inibisce le sintesi dei leucotrieni, i quali scatenano molti dei sintomi associati all’asma. Prodotto consigliato: Boswellia Arcangea.

 

Lettura Consigliata  Cortisone gatto cane Effetti collaterali Alternative Naturali

Mirra per cane e gatto

La storia della mirra è parallela a quella dell’incenso: era già conosciuta nell’antico Egitto, dove costituiva uno dei componenti del kyphi ed era utilizzata nell’imbalsamazione. Nella Bibbia è uno dei principali componenti dell’olio santo per le unzioni, ma anche un profumo, citato sette volte nel Cantico dei Cantici. Attualmente la mirra è utilizzata come componente di prodotti erboristici e farmaceutici.

La mirra può essere applicata in caso di stomatite e gengivite, cura le ulcere della mucosa orale, è astringente e cicatrizzante, io uso la MIRRA ESTRATTO INTEGRALE analcolico. E’ possibile eseguire delle toccature sulle lesioni della mucosa orale. (L’animale tenderà a sbavare, occorre sempre diluire meno di 1 goccia di mirra in 100 ml di acqua)

 

 

DISCLAIMER: I CONTENUTI SONO SOLO A SCOPO INFORMATIVO E IN NESSUN CASO POSSONO COSTITUIRE LA PRESCRIZIONE DI UN TRATTAMENTO O SOSTITUIRE LA VISITA SPECIALISTICA O IL RAPPORTO DIRETTO CON IL PROPRIO VETERINARIO/MEDICO. NON SI INTENDE FAR UTILIZZARE LE NOZIONI CONTENUTE IN QUESTE PAGINE PER SCOPI DIAGNOSTICI O PRESCRITTIVI O COME BASE PER QUALSIASI TERAPIA MEDICA. EVENTUALI DECISIONI CHE DOVESSERO ESSERE PRESE DALL’UTENTE, SULLA BASE DELLE INFORMAZIONI QUI LETTE, SONO ASSUNTE IN PIENA AUTONOMIA DECISIONALE E A PROPRIO RISCHIO. TUTTE LE INFORMAZIONI QUI RIPORTATE DERIVANO DA FONTI BIBLIOGRAFICHE, ESPERIENZE PERSONALI E STUDI CLINICI DI DOMINIO PUBBLICO, SONO ESCLUSIVAMENTE A SCOPO INFORMATIVO, SENZA ESSERE IN ALCUN MODO LEGALMENTE PERSEGUIBILI E QUINDI NON SI ACCETTANO RESPONSABILITÀ PER DANNI CHE POTREBBERO DERIVARE DALL’USO DI QUESTE INFORMAZIONI. SI DECLINA OGNI RESPONSABILITÀ PER EVENTUALI ERRORI DI TESTO.