Home » Human&Pets » Immunomodulanti naturali Umana e Veterinaria #10

Immunomodulanti naturali Umana e Veterinaria #10

  • Elicats 
Immunomodulatori naturali

Con malattia autoimmune, si indica l’alterazione del sistema immunitario che dà origine a risposte immuni anomale o autoimmuni, cioè dirette contro componenti dell’organismo stesso con la formazione di autoanticorpi e linfociti-T autoreattivi che inducono il danno tissutale e la malattia.

Malattie autoimmuni nel cane e gatto

Le malattie autoimmuni nel cane e gatto maggiormente diagnosticate sono: il Lupus eritematoso, il Pemfigo foliaceo, l’artrite reumatoide, la tiroidite, l’anemia emolitica autoimmune, le malattie infiammatorie intestinali croniche, il Morbo di Addison, il Morbo di Cusching.

Le malattie autoimmuni maggiormente diagnosticate in umana

Artrite reumatoide, Tiroide di Hashimoto, Lupus, Psoriasi, Sindrome di Sjogren, Sclerodermia, Anemia emolitica autoimmune, Morbo di Graves, Sclerosi Multipla, Miastenia gravis, Diabete di tipo I.

In questo articolo elenchiamo quelli che sono gli immunomodulatori naturali che possono venirci in aiuto nelle malattie autoimmuni, anche se trattasi di erbe o micoterapici occorre OBBLIGATORIAMENTE sentire il parere del veterinario o il medico.

Nel corso degli ultimi anni, le proprietà degli immunosoppressori naturali sono state studiate con maggiore interesse a causa della crescente consapevolezza sulla modulazione del sistema immunitario e per ottenere gli effetti auspicabili sulla prevenzione delle malattie. Diversi rimedi naturali ben noti nella medicina tradizionale esercitano i loro effetti antinfettivi non solo colpendo direttamente l’agente patogeno, ma anche stimolando i meccanismi di difesa naturali e adattivi dell’ospite. Pertanto i rimedi naturali sono diventati strumenti versatili avendo una migliore immunoterapia.

Recentemente è stato studiato il potenziale clinico di alcuni composti naturali antinfiammatori: curcumina, resveratrolo, capsaicina, epigallocatechina-3-gallato (EGCG) e la quercetina, studiate inoltre la Andrographis paniculata e la genisteina, che hanno potenti effetti sulle funzioni immunitarie cellulari e umorali, vediamo quali sono i nomi degli immunomodulatori  naturali.

Immunomodulatori naturali umana e veterinaria

Curcuma

La Curcuma, è una spezia che deriva dalla radice della Curcuma longa (chiamata anche zafferano indiano), una pianta perenne della famiglia dello zenzero. Oggi, la curcuma è una delle erbe-spezie più studiate per uso farmacologico utile nel trattamento di diverse patologie. La curcumina è uno dei composti più ampiamente studiati per le sue proprietà immunomodulatorie e antinfiammatorie. Sono stati condotti studi sulle proprietà della curcuma contro il cancro (ad es. Polmone, prostata, seno, pancreas e colon-retto), artrite reumatoide e malattie infiammatorie intestinali (IBD, colite ulcerosa e morbo di Crohn). La curcumina è ancora sotto ampia indagine clinica, le future sperimentazioni cliniche si occuperanno prevalentemente di vari tipi di cancro ancora in corso e dell’azione della curcumina sul danno cognitivo. Inoltre, le condizioni infiammatorie saranno ancora studiate. La curcumina agisce spesso come un trattamento aggiuntivo o un supplemento dietetico alla terapia standard. La revisione sugli effetti della curcumina nella colite ulcerosa (Kumar et al., 2012) ha affermato che la curcumina, quando somministrata come terapia aggiuntiva può essere una terapia efficace e sicura per il mantenimento della remissione nella colite ulcerosa. Tuttavia, sono necessari ulteriori studi randomizzati e controllati.

  • Analgesica (combatte il dolore)
  • Antibatterica
  • Antinfiammatoria
  • Antiossidante
  • Antitumorale
  • Malattie respiratorie di origine allergica
  • Artrite (allevia i dolori)
  • Riduce gli effetti collaterali della chemioterapia
  • Disintossicante epatico
  • Migliora la digestione
  • Reni – nefrite l’assunzione di curcuma può ridurre la pressione sanguigna e migliorare la funzionalità renale.

Gli integratori di curcuma che consiglio di comprare in umana sono veramente pochi, orientatevi su prodotti con la curcumina fitosoma® Meriva®: si tratta della formulazione più potente in commercio di Curcuma Longa, 29 volte più biodisponibile rispetto ad una curcuma non fitosomata. La Meriva presenta azione coleretica e fluidificante la bile, utile in caso di calcoli biliari; inoltre contrasta la formazione di cortisolo, che quando è elevato induce insulino-resistenza e iperglicemia.  http://www.indena.com/pdf/meriva_int.pdf

Integratori di curcuma Meriva

Epadx: Integratore alimentare a base di Curcuma Meriva®, SAMe, NAC, Silimarina fitosoma®, Zinco e vitamine del gruppo B, utile nel favorire la funzionalità epatica. Integratore prodotto da AVD-Reform una delle mie aziende preferite ormai da anni ricordo che AVD Reform sono i pioneri della micoterapia con la linea Micotherapy, e Aloha Medicinal’s (v. Aloha cordyceps) e Immunity assist forte.

Maggiori informazioni e bibliografia: http://www.epadx.com/


CortiRibes complex

Complemento alimentare a base di ribes nero, boswellia ed estratto di curcuma fitosomiale Meriva. Favorisce le funzioni del sistema articolare. Prodotto indicato per vegani e vegetariani. Maggiori Info: CortiRibes

 

Resveratrolo

Si trova in vari prodotti dietetici e piante tra cui vite, vino rosso e arachidi. Simile alla curcumina, il resveratrolo è stato trovato per esercitare una varietà di attività farmacologiche quali proprietà antimicrobiche, chemiopreventive, antitumorali, pro-apoptotiche, antinfiammatorie e antiossidanti. Le molecole infiammatorie sono fortemente inibite dal resveratrolo. Ha proprietà immunomodulatorie, il resveratrolo come indicato nell’articolo dal Resveratrolo al Trans-resveratrolo è incato in caso di obesità, sindrome metabolica e diabete di tipo 2. Attualmente la forma biodisponibile e gli integratori da acquistare sono sol due.

Ashwagandha proprietà

Ashwagandha per cane gatto (Withania somnifera) o “ginseng indiano“, è un erba ayurvedica capace di promuove la salute sia fisica che mentale usata per migliorare e trattare una serie di condizioni mediche specifiche, paragonato e chiamato GINSENG INDIANO per le sue proprietà curative molto simili al GINSENG impiegato in medicina tradizionale cinese (MTC), è un erba adattogena, antinfiammatoria e Immunomodulante. La witaferina A + la witanolide D rappresentano i principi attivi che meglio contrastano la crescita tumorale, con notevoli proprietà anti-angiogenesi nella lotta contro il cancro, tumore intestino. Regola il sistema immunitario di supporto nelle malattie autoimmuni. Per le avvertenze e controindicazioni vai all’articolo dedicato ai nostri cani e gatti.

PORIA COCOS PROPRIETA‘:  anti-tumorale, immunomodulante, antinfiammatorio, diuretico, antidepressivo.

Poria Cocos è ricco di molecole bioattive, nella MTC e nella tradizione Kampo giapponese si trova spesso associato a vegetali in formule per la promozione della salute ad ampio spettro di applicazione, utile contro la ritenzione del liquidi, ascite, leucemia, carcinoma, dermatite atopica, psoriasi e artrite.

Le ricerche scientifiche hanno confermato proprietà degli estratti di Poria Cocos contro il tumore, la citotossicità è stata dimostrata nei confronti di molte linee cellulari tumorali umane, tra cui la leucemia e il melanoma, cancro al polmone, prostata, alle ovaie, stomaco, pancreas, della mammella e tumori della pelle, nei sarcomi indotti, WOLFIPORIA EXTENSA ha ridotto il tumore, il suo impiego inoltre riveste un ruolo di primaria importanza nella cura della dermatite e psoriasi e grazie all’azione diuretica può essere di supporto in caso di cardiopatia dilatativa riduzione dell’edema.

L’estratto di Poria Cocos riduce gli edemi, le infiammazioni aiuta a combattere artite e artrosi e migliora notevolmente la dermatite atopica grazie ai suoi effetti immunomodulanti.

Poria Cocos i benefici proprietà immunomodulanti e antinfiammatori

È stato riportato un aumento dell’attività immunitaria della milza e del timo con la somministrazione di estratti di WOLFIPORIA EXTENSA, un aumento della risposta immunitaria misurata nei macrofagi è attribuito agli effetti sulle citochine, compreso il fattore di necrosi tumorale e le interleuchine, così come sul fattore nucleare kappa B.

Reishi IL FUNGO CHE RENDE IMMORTALI O QUASI 😉

AZIONE ADATTOGENA – IMMUNOMODULANTE – IMMUNOSTIMOLANTE

Il Reishi possiede un effetto terapeutico molto potente grazie al contenuto di sostanze con attività farmacologica come i betaglucani, composti da: proteine, amminoacidi essenziali, carboidrati, fibre alimentari, fosforo, potassio, calcio, vit C, B1, B2, B12, betacarotene, si utilizza il fungo intero per l’effetto immunomodulante.

Perchè è importante scegliere un Reishi titolato in Betaglucani

Sono i betaglucani che hanno la funzione di stimolare il Sistema Immunitario: ’immunità naturale e ’immunità specifica, quando occorre difendersi dalle aggressioni esterne.

Stimolano il midollo osseo a produrre cellule staminali, azione citotossica diretta in vitro, quando sono a contatto con cellule tumorali.

Interagiscono con  con  il  sistema  immunitario e sono in grado di modificare la risposta biologica dell’ospite: vengono definiti (BRM = Biological Response Modifiers) cioè modificatori di risposta biologica.

Colostro di asina

Il colostro di asina è un’integrazione necessaria in caso di

  • Ridotte difese immunitarie
  • Virus
  • Batteri
  • Micosi
  • Allergie
  • Ripristino flora batterica intestinale
  • Ripara la mucosa gastrica (gastrite)
  • Immunomodulante
  • Contrasta lo stress ossidativo (Antiossidante)
  • In caso di prolungate terapie antibiotiche
  • Processi infiammatori

 NON SOLO IL COLOSTRO  il Latte di Asina è ricco di principi bionutrizionali che lo rendono un alimento sano e naturale

Il colostro d’asina di supporto in caso di

  • Colite
  • Asma
  • Allergie
  • Intolleranza alimentare
  • Psoriasi
  • Eczemi
  • Artrite immunomediata
  • Diarrea
  • Disbiosi intestinale
  • Patologie broncopolmonari
  • Tumori

Lattoferrina

E’ una proteina con attività antimicrobica sia battericida che fungicida, la lattoferrina possiede un effetto immunomodulante ed inibisce l’infiammazione.

EPICOR

La scoperta dell’Epicor avvenne quando alcuni periti assicurativi notarono che i dipendenti OPERAI di un’azienda leader nella produzione di prodotti per la nutrizione animale, la DIAMOND V, sviluppavano un tasso di assenze per malattie significativamente inferiore rispetto agli altri colleghi che svolgevano il proprio lavoro negli uffici.

Fu avviata una ricerca, uno studio pilota il quale determinò che gli operai che erano esposti quotidianamente alla coltura del lievito Saccharomyces Cerevisiae avevano un sistema immunitario più forte. I risultati furono straordinari gli operai avevano maggiore attività dei globuli bianchi chiamati cellule Natural Killer (NK) un aumento degli anticorpi mucosali (immunoglobuline IgA) e una riduzione delle citochine pro-infiammatorie.

Nasce così dopo vari studi un prodotto naturale super concentrato per supportare il sistema immunitario, EPICOR   (anche per bambini)

Epicor è un prodotto naturale dato dalla fermentazione del lievito di birra (Saccharomyces cerevisiae) un composto ricco di proteine, fibre, polifenoli, vitamine, amminoacidi, beta glucani e metaboliti che sostengono su più livelli il sistema immunitario.

  • Eccellente profilo di acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi
  • Tutte le vitamine e minerali essenziali
  • Fitosteroli e composti fenolici, compresi catechine e trans-resveratrolo (un potente antiossidante)
  • Epicor inibisce la formazione dei radicali liberi ROS (Reactive Oxygen Species)
  • Riduce la crescita di E. coli, e della Candida tropicalis

Prodotto unico che fornisce degli immunogeni di lievito di birra altamente metabolici

TEST CLINICI SULL’UOMO

Epicor è stato sottoposto a studi clinici sull’uomo, pubblicati su riviste scientifiche. Gli studi sono conformi al “gold standard” in doppio cieco, controllati con placebo. I risultati mostrano che Epicor rafforza il sistema immunitario mentre equilibra la risposta immunitaria.

Studi clinici includono:

  • Raffreddori e sintomi influenzali (vaccinati e non vaccinati)
    • “Lievito Immunogenico fermentato, per i sintomi del raffreddore / simil-influenzali in soggetti non vaccinati,” Il giornale di medicina alternativa e complementare 2010
    • “Effetti di un supplemento di lievito modifica sintomi raffreddore / influenza,” infermieristica urologica, 2008
  • I sintomi di allergia
    • “Lievito Immunogenico prodotto, riduce la rinite allergica indotta da congestione nasale: in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo”
  • Risposta rapida
    • “Biodisponibilità antiossidante ed effetto immuno modulante rapido dopo il consumo di una singola dose di un lievito immunogeno altamente metabolico: risultati di un doppio-cieco incrociato studio pilota controllato con placebo,” Journal of Medicinal alimentare 2011.
  • Resistenza immunitaria attraverso la misurazione sIgA
    • “A-controllato con placebo in doppio cieco, studio pilota randomizzato: il consumo di un lievito immunogeno altamente metabolico ha effetti benefici sulla salute degli eritrociti e delle mucose con protezione immunitaria nei soggetti sani,” The Open Nutrition Journal 2008
  • Equilibrio immunitario attraverso la misurazione sIgE e sIgA

CANCER NETWORK: Health Canada Approves Supplement with Immune-Health Epicor Ingredient –

http://www.embriahealth.com/media/cms/EpiCor_Summary_of_Human_Clinicals_FD3BF2C5E0C8A.pdf

http://www.embriahealth.com/media/cms/Mode_of_Action_Summary_on_All_Studi_B5E4D36B8DF14.pdf

BIOBRAN Composto di arabinossilano

ll composto arabinossilanico Biobran MGN-3 è in grado di stimolare il sistema immunitario indebolito in maniera più intensa e più sicura di qualsiasi altra sostanza naturale o sintetica. Il professor Mamdooh Ghoneum, docente di immunologia presso l’Università di Medicina e Scienze Charles R. Drew, California, afferma addirittura che Biobran è l’immunomodulatore più potente che egli abbia mai testato nella propria carriera. Il meccanismo preciso è attualmente ancora sconosciuto. Sembra però che il preparato agisca per via di un incremento della produzione corporea di citochine naturali, come interferoni, interleuchine e fattori di necrosi tumorale, che non solo aiutano direttamente a distruggere le cellule degenerate e i virus, ma al tempo stesso potenziano l’attività dei linfociti – delle cellule B, cellule T e soprattutto cellule NK (natural killer); in questa maniera dunque risvegliano il sistema immunitario. Le cellule B hanno il compito di produrre gli anticorpi. Le cellule T e NK girano invece per il corpo e distruggono le cellule colpite da virus o batteri e quelle cancerogene degenerate.

Moducare

Moducare™ Thorne Research – Moducare – Balanced Blend of Plant Sterols and Sterolins  (non acquistate altre marche)

Le cellule T helper non solo aiutano attivare le cellule B a secernere anticorpi e macrofagi per distruggere i microbi ingeriti, ma anche contribuire attivare le cellule T citotossiche di uccidere cellule bersaglio infettate. Moducare migliora il rapporto delle cellule T-helper 1 e T-helper 2.

Gli steroli vegetali sono naturalmente presenti grassi che sono presenti in frutta, verdura e altre piante. Due di questi steroli vegetali – βsitosterolo (BSS) e del suo glicoside (BSSG) – hanno dimostrato, anche a livelli molto bassi, di migliorare l’attività delle cellule che sono ben note per avere attività positiva sul sistema immunitario. In particolare, questi due steroli vegetali aumentano l’attività delle cellule T helper. Le cellule T helper sono senza dubbio le cellule più importanti immunità adattativa, in quanto sono necessarie per quasi tutti adattative risposte immunitarie. Con l’integrazione di Moducare si ha meno neutrofilia, linfopenia e leucocitosi. 

Immunomodulatori omeopatici

Sanum Utilin D6 è un rimedio omeopatico indicato come immunomodulatore in caso di infiammazioni acute e croniche, astenia, stati febbrili.

Disclaimer: I Contenuti Sono Solo A Scopo Informativo E In Nessun Caso Possono Costituire La Prescrizione Di Un Trattamento O Sostituire La Visita Specialistica O Il Rapporto Diretto Con Il Proprio Veterinario/Medico.  Tutte Le Informazioni Qui Riportate Derivano Da Fonti Bibliografiche, Esperienze Personali E Studi Clinici Di Dominio Pubblico. Le Informazioni Diffuse Sul Sito Sono Pubblicate Dopo Attente Verifiche Delle Fonti, Scelte Con Cura E Per Quanto Possibile Aggiornate Ed Ufficiali. Tutte Le Informazioni Su Diete Speciali E Integratori Alimentari Per Animali Domestici, Sono A Scopo Informativo. Queste Informazioni Servono Come Linea Guida Generale, Non Possono Essere Applicate A Tutti Gli Animali Domestici O Considerate Come Alternative A Una Consulenza Professionale.  In Queste Pagine Sono Inseriti e presentati rimedi Di terapia alternativa e Omeopatici Di Efficacia Non Convalidata Scientificamente E Senza Indicazioni Terapeutiche Approvate. I Prodotti Non Vanno Intesi Come Sostituti Di Una Dieta Variata Ed Equilibrata E Devono Essere Utilizzati Nell’ambito Di Uno Stile Di Vita Sano. Disclaimer E Termini

© Copyright  – Il presente articolo è di proprietà del sito Elicats.it –  l’autore ne vieta la riproduzione e la copia senza esplicita autorizzazione – le informazioni sono indicative, frutto di studi ed esperienze personali

Nahar, Pragati P., Angela L. Slitt, and Navindra P. Seeram. “Anti-Inflammatory Effects of Novel Standardized Solid Lipid Curcumin Formulations.” Journal of medicinal food (2014).

Anand, Preetha, et al. “Bioavailability of curcumin: problems and promises.”Molecular pharmaceutics 4.6 (2007): 807-818.

Dadhaniya, Paresh, et al. “Safety assessment of a solid lipid curcumin particle preparation: acute and subchronic toxicity studies.” Food and Chemical Toxicology 49.8 (2011): 1834-1842.

Jantan, Ibrahim, Waqas Ahmad, and Syed Nasir Abbas Bukhari. “Plant-derived immunomodulators: an insight on their preclinical evaluation and clinical trials.” Frontiers in plant science 6 (2015): 655.

Abbey E. L., Rankin J. W. (2011). Effect of quercetin supplementation on repeated-sprint performance, xanthine oxidase activity, and inflammation. Int. J. Sport Nutr. Exerc. Metab. 21 91–96.